agenzia-garau-centotrentuno
jurado-tandalò

Cronoscalata di Tandalò, lo spagnolo Jurado è il re della quinta edizione

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Parla spagnolo la quinta edizione della Cronoscalata di Tandalò: il manscione finale a conclusione di due giorni all’insegna di motori e divertimento, è andato allo spagnolo Abel Jurado a bordo di un Kartcross.

L’iberico ha stampato il tempo di 3’36″29 sul tracciato divenuto fangoso a causa della copiosa pioggia caduta nella giornata: al secondo posto si è piazzato a soli 11 centesimo Christian Tiramani (Planet Kartcross) con Simone Firenze (Semog Bravo Sport) che ha chiuso leggermente più staccato a più di 2″. Il dominio spagnolo anche nella gara dell’Atipica Sperimentale che ha visto il successo di Ramilo Queijo: per lui il tempo di 14’08” frutto della somma di quattro tempi )più uno scarto); al secondo posto Firenze, seguito da Jurado e dal padrone di casa Fabrizio Marrone, primo tra le vetture rally in coppia con Francesco Fresu.  Nella velocità fuoristrada ha vinto Pagani con il Polaris che ha rimontato su Lonardi e Nicoletta che gli stavano davanti al sabato. Il primato nella velocità su terra è andato invece a Firenze su Tiramani e Marcello Gallo, che non è riuscito a confermarsi dopo l’edizione trionfale del 2019.

Matteo Porcu

TUTTE LE CLASSIFICHE 

 

 

 

TAG:  Motorsport
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti