Il Carbonia saluta i tifosi dopo una vittoria | Foto Carbonia Calcio

Da Carboni a Russu, tutti i colpi del Carbonia di Mariotti

Si anima il mercato del Carbonia Calcio di Marco Mariotti.

La società biancoblù ha ufficializzato cinque nuovi arrivi oltre alla conferma del centrocampista classe 1999 Nicola Serra. Il più risonante dei nuovi acquisti è quello di Werther Carboni: l’ex portiere del Cagliari (classe 1996) cerca riscatto nel Sulcis dopo un periodo lontano dai campionati interregionali. L’estremo difensore, che ha difeso anche la porta dell’Olbia e del Lumezzane in Serie C, era stato sondato anche dalla Torres ancora alla caccia di un numero 1 per la prossima stagione.

Le altre mosse

Il direttore sportivo Andrea Colombino ha chiuso anche per altri quattro giocatori: vestiranno il biancoblù il difensore Matteo Bagaglini, il centrocampista Cristiano Palombi, l’attaccante Ador Gjuci e il terzino Lorenzo Costa. Per il primo si tratta di un ritorno in Sardegna dopo l’esperienza alla Nuorese con Mariotti in panchina e un centinaio di partite giocate in varie compagini in Serie D. Il centrocampista centrale classe 1998 cresciuto nella Roma, nonostante la giovane età, vanta ben 72 presenze nel Girone G della Serie D con le maglie di Monterosi, Cassino e Vis Artena. Riabbraccerà Marco Mariotti anche la punta italo-albanese Ador Gjuci dopo le esperienze con Monterosi e Torres: per l’ariete cresciuto nella Primavera del Torino, sono arrivati 3 gol in 7 presenze nell’ultima parte di stagione in rossoblù. Rimane in Sardegna anche Lorenzo Costa: il mancino classe 2000 ha collezionato 8 presenze con la maglia del Lanusei nella scorsa stagione dopo aver vestito anche quella del Castiadas due stagioni fa. Per il centrocampo il nome di peso, che ha già firmato con il club, è quello dell’ex centrocampista della Primavera del Cagliari e dell’Olbia Joseph Tetteh. Per la difesa Mariotti ha annunciato un colpo importante nei prossimi giorni dopo essersi assicurato il classe 1998 Roberto Vitolo che arriva a Carbonia dall’Aprilia. Anche se il colpo grosso per la fascia è quello di Marco Russu. Con l’ex Torres già allenato da Mariotti. Per la trequarti il direttore sportivo Colombino ha chiuso Cristian Stivaletta, ex Vastese e Notaresco classe 1995.  In più il Carbonia farà alcuni colpi sui giovani soprattutto provenienti dai settori giovanili di Cagliari, Atalanta e Brescia con i quali è nata una sinergia. Mentre per l’attacco il nuovo arrivato, sponda Budoni, è il nigeriano Emmanuel Odianose.

Lascia invece il Carbonia Marcello Angheleddu: il talentuoso centrocampista va ad impreziosire il centrocampo stellare a disposizione del Muravera di mister Francesco Loi. La società gialloblù ha anche confermato Alessandro Masia, l’ex Primavera del Cagliari arrivato dal Tamai a metà stagione.

Matteo Porcu

TAG:
 Serie D

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti