Datome: “Quattro Mori band? Ci sto!”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il cestista originario di Olbia Luigi Datome ha risposto, in un’intervista a La Gazzetta dello Sport, alle parole di Filippo Tortu di qualche settimana fa. 

SCARICA LA NOSTRA APP ANDROID SUL PLAY STORE!

Il giocatore del Fenerbahce a proposito di un’eventuale band musicale formata solo da atleti sardi ha risposto: “Quando vuole: ci cerchiamo una voce e una batterista per esibirci. Potremmo chiedere a Nicolò Barella se ha una bella voce. Il quarto? Aru”. 

Poi sul suo futuro ha aggiunto: “Alla fine di ogni stagione può succedere di tutto, ho altri due anni di contratto al Fenerbahce e sto bene qui. Cerco sempre di essere sempre una situazione che mi renda felice, quindi il mio futuro potrà essere in Italia o in Giappone, non mi precludo niente. Nazionale? Se sto bene e mi vorranno al preolimpico di giugno ci sarò”. 

TAG:  Basket
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti