De Raffaele: “Onore al Poz e alla Dinamo”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Così il coach dell’Umana Reyer Venezia campione d’Italia ha voluto omaggiare i rivali della finale Scudetto della Lega Basket Serie A.

Queste le dichiarazioni di Walter De Raffaele, tecnico della Reyer Venezia neo campione d’Italia sui biancoblù, avversari della serie Scudetto, ai microfoni della trasmissione Tutti Convocati di Radio 24: “Onore alla Dinamo Sassari e al mio amico Gianmarco Pozzecco per quello che hanno fatto. Per società come le nostre è importante stare li, tra le prime in Italia, poi se sei bravo e fortunato puoi arrivare in fondo. Sono particolarmente felice per questo scudetto. È la vittoria della consacrazione, è stato sofferto perché durante l’anno abbiamo avuto diversi problemi, che non sono usciti grazie al club. C’è stata unità di intenti e coesione, che hanno portato a questo  risultato. Tanto lavoro dietro senza sbandieramenti, come piace a noi livornesi e ai veneziani”.  Poi sulla querelle Taliercio: “Abbiamo vinto due scudetti e una coppa, abbiamo bisogno di un Palazzetto: non averlo è una contraddizione di un paese che non riesce a fare passi avanti”.