agenzia-garau-centotrentuno

Degli Esposti: “Non abbiamo giocato da Torres, faccio mea culpa”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il direttore sportivo della Torres Alessandro Degli Esposti ha parlato in conferenza stampa dopo il ko contro il Lanusei che ha impedito ai rossoblù di conquistare la salvezza già nel penultimo turno.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Ci sono delle dinamiche incomprensibili nel calcio, oggi potevano esserci tutti i presupposti per chiudere la stagione particolare sotto tutti i punti di vista. Eravamo partita anche discretamente, abbiamo trovato il vantaggio e poi abbiamo subito il gol su una nostra disattenzione. Da lì abbiamo fatto fatica, ci siamo fatti trasportare dalla partita e abbiamo perso lucidità. Il mister è stato bravissimo a cambiare atteggiamento giocando in ampiezza, ma poi siamo stati un po’ confusionari e siamo andati dietro agli eventi e per inerzia. Ora dobbiamo recuperare le forze per una partita che per noi diventa vitale.

90′ decisivi contro il Muravera

Faccio i complimenti al Lanusei perché hanno onorato il campionato con una grande prestazione. La Torres ha perso meritatamente e la responsabilità è del sottoscritto perché il ruolo e parte della costruzione della squadra è la mia.  In questo momento dobbiamo solo fissare l’obiettivo, trovare il massimo delle forze e cercare di raggiungerlo.  Come la prepariamo? Siamo abituati a questo perché ogni partita per noi è quella della vita. Dobbiamo lavorare come sempre, cercare di fare quadrato e guardarci in faccia, fare un respiro profondo e dare tutto quello che abbiamo. Dove non arriviamo con la tecnica dobbiamo arrivarci con il cuore: dobbiamo affrontare le cose non dico con serenità, ma con lucidità il calcio è anche questo. Alcuni risultati ci hanno dato una mano, non è edificante dirlo ma in questo momento ci serve anche questo: quando sono arrivato mi è stato chiesto di salvare la squadra anche se fosse all’ultimo minuto. Il percorso fin qui fatto ha poco valore, dobbiamo tirare fuori tutti tutto nell’ultima giornata, al di là del futuro del sottoscritto e dei calciatori. Questo club non può ripartire che da questa categoria, penso sia il minimo sindacale per una piazza così.

La Redazione

TAG:  Serie D Torres
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti