agenzia-garau-centotrentuno
deriu

Deriu (Castiadas): “Non potevo chiedere di più ai ragazzi”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Le parole di Carlo Deriu al termine della finale di Coppa Italia Eccellenza con l’Ossese persa dal Castiadas.

“Abbiamo tenuto fino a quando abbiamo potuto, per quel che potevamo fare. Abbiamo quattro giocatori importanti infortunati, e due nuovi ragazzi che sono arrivati e che si stanno allenando a parte. Siamo con gli uomini contati, e addirittura in campo c’erano due 2004. Più di così non potevo chiedere ai miei ragazzi”.

“Ci è mancato qualcosa a centrocampo e soprattutto in attacco. Ma sono carenze legate alle assenze. Io ho fatto solo tre allenamenti, stiamo appena iniziando a cambiare la mentalità, ma le assenze pesano. L’obiettivo per noi quest’anno è solo uno: la salvezza. Oggi potevo rischiare qualche uomo, ma ho preferito non farlo per metterlo in campo domenica prossima. Dobbiamo pensare partita per partita”.

La Redazione

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti