Eusebio Di Francesco in conferenza

Di Francesco: “Segnali positivi, mancano almeno 3 giocatori”

Al termine della gara amichevole pareggiata con la Roma per 2-2, il tecnico del Cagliari Eusebio Di Francesco ha commentato così la prova dei suoi.

“Abbiamo avuto un’ottima intensità soprattutto nel primo tempo, considerando anche che era la seconda amichevole. Abbiamo attaccato gli spazi bene, poi abbiamo fatto un po’ di fatica a inizio ripresa e ci siamo poi ripresi. Dopo sono arrivati i tanti cambi. Simeone? Ha fatto il centravanti creando le giocate ma anche cercando la profondità. Ha avuto anche occasioni da gol e sono soddisfatto di lui. Pavoletti è da tanto che non gioca una partita vera, si è impegnato bene con una discreta brillantezza. Ho visto tanto segnali positivi, i ragazzi hanno portato in campo quello che gli chiedo. Oggi abbiamo preferito far riposare Marin, ci sono tante cose positive ma possiamo fare meglio in uscita e dal palleggio. Comunque è normale a inizio stagione che qualche errorino venga fuori”.

“Il ruolo di Nandez odierno? Una necessità ma anche un’opzione per il futuro. Se l’ho fatto giocare lì e perché ritengo abbia le caratteristiche per coprire quel ruolo, ma con caratteristiche diverse. Nahitan è quello store che fa tutti i ruoli. In questo momento in cui Riccardo è appena arrivato ho messo lui. Sottil si deve integrare. Zappa? L’ho messo alto a destra perché avevo necessità di cambiare in quel momento davanti. Spazio per Luvumbo? Altrimenti che lo abbiamo preso a fare? Scherzi a parte, Credo che abbia le caratteristiche che in questa squadra non ci sono. Viene da un campionato totalmente diverso, ha 18 anni ma vi assicuro che è un talento. Può esplodere subito, ma può anche aver bisogno di tempo ora non lo posso dire. Caligara? Sono felice di Fabrizio, della sua applicazione però deve migliorare perché a volte esce dalla partita. Un ragazzo che ha qualità importanti e sta lui dimostrare di esserci”.

Sulla rosa: “Credo che abbiamo bisogno di almeno tre giocatori, difesa centrocampo e in avanti. Stiamo lavorando in questo senso qua, avere una rosa incompleta di certo non aiuta, ma il covid ha spostato tanto negli equilibri di mercato. La difesa? Abbiamo lavorato bene, possiamo ancora fare meglio ma sono contento della prova odierna contro giocatori di qualità”

Il mister ha poi parlato ai microfoni di Sky:” “Devo fare i complimenti ai ragazzi per l’impegno e la predisposizione a fare quel che sto chiedendo. Siamo all’inizio, con non tanti allenamenti, tanti ragazzi giovani e qualche assenza non ho avuto la possibilità di cambiare assetto durante la gara, ma in generale mi sono piaciuti. Nández esterno un esperimento? Attualmente è un’ipotesi legata al fatto che non ho esterni d’attacco, credo che in questo momento ci stiamo muovendo in questo senso e quando li avremo potremo ruotare. Sottil è arrivato da poco anche per capire i meccanismi e la mia idea del gioco che deve fare un’ala, potrebbe volerci un po’ più di tempo. Al di là dei gol subiti, perché magari potevamo prenderne e farne qualcuno in più, la prestazione della difesa si lega al lavoro fatto: quando cerchi di giocare qualche rischio in più c’è, ma stiamo lavorando sul discorso del centrale. Chiederò ai miei ragazzi di mantenere questa applicazione, cercando di migliorare i meccanismi e questo dipende dal lavoro e da tempo. Ma con questa predisposizione nei confronti miei e del mio staff potremmo toglierci grosse soddisfazioni. Brunetto Conti già pronto? Facciamolo crescere, ha qualità e mezzi, ma ha bisogno di allenarsi principalmente con i grandi per migliorare le sue carenze tipiche di un giovane calciatore: il piede lo ha, ma è prematuro dargli troppe responsabilità”.

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
giovanni artedino
giovanni artedino
13/09/2020 10:18

un difensore centrale esperto ed u terzino sx e basta poi bisogna sfoltire urgentemente la rosa . Nainggolan, in verità sarebbe la ciliegina sulla torta ma comunque abbiamo preso Martin che insieme a Rog e Nandez formano il trio titolare e di riserva abbiamo anche Pereiro e Ladinetti

Atlantis
Atlantis
13/09/2020 09:13

Nandez esterno d’attacco così così…irrinunciabile a centrocampo. Faragò e Liko sono rincalzi, il terzino sx manca come l’acqua. E soprattutto, senza il Ninja perdiamo il 50% e la manovra d’attacco si fa sterile e prevedibile. Se torna lui e con l’arrivo di Godin siamo da alta classifica. A differenza dello scorso anno, abbiamo un grande allenatore

Roberto
Roberto
12/09/2020 21:34

Cosi come siamo faremo poca strada

Casteddu Matt
Casteddu Matt
12/09/2020 21:19

Bene Walu e Caligara, spero quest’ ultimo rimanga. Anche Sottil entrato bene Nandez spaziale meno bene Faragò Oliva e a sorpresa anche Rog…ti prego pres. portaci Godin