agenzia-garau-centotrentuno
dinamo-sassari-pesaro-centotrentuno-canu

Dinamo, a rischio anche la gara con Cremona?

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

La Dinamo Sassari ancora al palo: i biancoblù sono fermi da dieci giorni senza potersi allenare dopo i casi di positività riscontrati al rientro dalla trasferta di Champions League in Repubblica Ceca.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

La squadra di Gianmarco Pozzecco ha sospeso da una decina di giorni le attività con i giocatori costretti ad allenarsi in qualche modo tra le proprie mura: niente tiri a canestro e poco lavoro fisico potrebbero essere uno scotto importante da pagare per i prossimi impegni considerato il tour de force a cui il Banco di Sardegna sarà sottoposto. La serie di partite ravvicinate (6 in 13 giorni) però potrebbe subire un ulteriore ritardo: secondo quanto riportato da La Nuova Sardegna infatti anche la partita a calendario sabato 27 marzo contro la Vanoli Cremona potrebbe essere a rischio rinvio. A quel punto la maratona della Dinamo partirebbe il 30 marzo in Champions League,  in Spagna a Saragozza. Appena qualche ora dopo si riparte verso la remota Bamberg nel centro della Germania dove la Dinamo giocherà il 1 aprile. Poi la serie di partite casalinghe: sabato 3 aprile alle 20:45 in casa con la Virtus per il match pasquale, martedì 6 con Nymburk per la rivincita di Coppa e giovedì 8 il ritorno con Bamberg. Un calendario intasato per una Dinamo che potrebbe recuperare gli infortunati Bendzius e Treier, ma tornerà ad allenarsi con le scorie di un lungo isolamento e con quei tre giocatori colpiti dal virus che potrebbero fare il loro ritorno in campo non nell’immediato. Tutto dipenderà dal risultato dei prossimi tamponi previsti nelle prossime ore e mercoledì.

Matteo Porcu

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti