agenzia-garau-centotrentuno

Dinamo Academy, si va a La Spezia?

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Oltre alla cessione del titolo sportivo (Napoli?) Stefano Sardara starebbe vagliando l’ipotesi di un semplice spostamento della seconda squadra in Liguria.

Napoli o La Spezia, purché non sia a Cagliari. Sembra questa la logica del ragionamento del patron della Dinamo Sassari, Stefano Sardara, per quanto riguarda la sussistenza del progetto Dinamo Academy, negli ultimi due anni di stanza nel capoluogo sardo. Una scommessa vinta a metà: utile per la prima squadra (vedi gli svezzamenti di Bucarelli e Diop, il prossimo anno inseriti nel roster sassarese), molto meno dal punto di vista dell’affezione da parte del pubblico cagliaritano, mai pienamente convinto – eufemismo – della costola del Banco, trapiantata al Sud quasi per caso. Le parole di Sardara di qualche giorno fa vanno nella direzione di un addio a Cagliari, con la Dinamo Academy destinata ad altri lidi. Secondo il portale Spicchi d’Arancia, la destinazione più probabile sembra essere La Spezia, città dove la Dinamo è stata meno di un anno fa per un’amichevole di beneficienza per raccogliere fondi per il ponte Morandi. In quel caso la proprietà resterebbe in capo a Sardara e soci, a differenza della cessione del titolo sportivo (a Napoli, per esempio).