agenzia-garau-centotrentuno

Dinamo, altra rivoluzione: Robinson al posto di Battle?

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Possibile nuova rivoluzione alle porte per la Dinamo Sassari del neo-tecnico Piero Bucchi, subentrato a Cavina una settimana fa e già seduto sulla panchina biancoblù nella sconfitta interna contro Napoli.

Secondo quanto riportato da Superbasket, la Dinamo Sassari sarebbe vicina a firmare il play-guardia statunitense Gerald Robinson. Il ruolo, lasciato scoperto dal taglio di Anthony Clemmons, sarebbe così coperto da un giocatore esperto e già passato sotto la guida di Piero Bucchi durante la stagione 2019-2020, quando il coach sassarese era l’allenatore della Virtus Roma. Robinson, dopo il fallimento della società capitolina, aveva diviso la sua stagione con due altre maglie, quella di Pesaro e quella di Dijon. Quest’anno, invece, lo statunitense ha iniziato la stagione in Germania, tenendo una media di 10.6 punti e soprattutto 6 assist a partita. L’arrivo di un altro straniero nel pacchetto piccoli dovrebbe però portare a un taglio: sempre secondo il sito specializzato, il principale indiziato sarebbe Tyus Battle, giocatore apparso fino ad ora troppo discontinuo tra campionato e Basketball Champions League.

La Redazione

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti