agenzia-garau-centotrentuno
bucchi-dinamo-sassari

Dinamo, Bucchi: “Vittoria di carattere, so cosa dobbiamo migliorare”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Dopo l’importante vittoria in chiave salvezza contro Varese, coach Bucchi si è presentato in sala stampa commentando così la prestazione della Dinamo Sassari.

La partita:
Sono quelle partite che bisogna vincere, sono due punti importanti. I ragazzi hanno tirato fuori la voglia di vincere, non è stata per alcuni aspetti una prestazione brillante. Ho avvertito i miei ragazzi che oggi sarebbe stato difficile, perché a Varese mancava Gentile, e per questo motivo avrebbero dato il massimo. La zona oggi ci ha aiutato, e il carattere che hanno dimostrato i miei ragazzi oggi ci ha permesso di vincere. Ho le idee chiare su quello che dobbiamo migliorare durante gli allenamenti. Devo ringraziare anche il pubblico perché il loro supporto ci ha dato forza in più nei momenti di difficolta.”

Kruslin su Keene
Ho messo lui perché ha fatto bene difensivamente nelle ultime partite. Oggi Keene ha fatto canestro contro tutti, ma alla fine abbiamo trovato le soluzioni con il quintetto nella fine e abbiamo portato a casa il risultato.

Burnell e Bendzius a rimbalzo
La squadra è diversa tutti devono fare qualcosa in più, dovremmo anche di più piegare le gambe e essere più solidi. Bendzius e Burnell ci hanno dato un contributo importante a rimbalzo, la chiave della vittoria sono stati i rimbalzi conquistati in attacco da Burnell.

Robinson fuori nell’ultimo quarto
Si è fatto male durante una pausa, ho dovuto toglierlo. Non so cos’abbia, lui mi ha chiesto il cambio perché non riusciva a giocare. Da quel momento abbiamo messo dentro Stefano Gentile che ha condotto la squadra con la sua solita personalità.

Coraggio della squadra
Gioca chi merita, trovare le persone giuste ti da solidità. Dopo il 7-0 siamo riusciti a tirare fuori gli attributi nel momento giusto. Partita che ci deve far pensare e riflettere per il futuro. Bisogna trovare maggiore consapevolezza, diventare più sporchi e mettere sempre la cattiveria dei minuti finali in tutte le gare.

La zona con Mekowulu
Migliorerà anche lui ha notevoli margini in questo senso, va sostenuto e incoraggiato perché in settimana si allena bene. Ha tanta voglia di lavorare.”

Diop titolare?
“A me non interessa il passaporto, non guardo in faccia a nessuno, chi merita gioca. Diop oggi ha colto la sua occasione e ha meritato i minuti che ha giocato”

Due vittorie consecutive
Sono vittorie che danno morale, per avere fiducia ne servono 3, dobbiamo onorare la prossima gara per cercare di fare un passo in avanti

Dopo la convincente prestazione contro Varese, anche Burnell si è presentato in sala stampa commentando così la gara: “Sento che fino ad ora non eravamo stati decisivi in difesa, ma questa sera siamo stati bravi a stringerci e a trovare una vittoria importante, questo mi rende orgoglioso. Per me questa vittoria significa tantissimo, prima di tutto perché troviamo una serie consecutiva di vittorie, e poi perché per la prima volta mio padre mi vede giocare da professionista.”

La tua fidanzata, giocatrice professionista, ti ha detto qualcosa a fine primo tempo?
“Mi ha detto che dovevo continuare a giocare con fiducia perché ho degli ottimi compagni di squadra, e che saremmo riusciti a vincere.”

Dopo il primo tempo difficile come avete fatto a cambiare trend?
“In generale è quello che stiamo facendo e che dobbiamo fare, fa parte del nostro percorso di crescita, ogni volta dobbiamo muovere un passo in avanti”

dall’inviato Andrea Olmeo

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti