Edoardo Casalone, assistant coach del Banco di Sardegna | Foto Luigi Canu

Dinamo, Casalone: “Motivati e felici di tornare subito in campo”

Nemmeno il tempo di digerire la sconfitta contro Brindisi di domenica che la Dinamo Sassari è già in viaggio per una nuova sfida: alle porte il terzo turno di Basketball Champions League contro il Bakken Bears con la squadra che è partita all’alba del martedì per raggiungere la Danimarca.

Alla vigilia della partita ha parlato l’assistant coach Edoardo Casalone: “Affrontiamo con entusiasmo la prima trasferta europea e andiamo in Danimarca consapevoli che ci attende una partita importante per il nostro cammino in Basketball Champions League ma concentrati sul nostro processo di crescita individuale e di squadra. Partiamo proprio dal monito di coach Pozzecco nel postpartita con Brindisi: abbiamo bisogno di ritrovare le nostre gerarchie dopo questo periodo di transizione, con le tante assenze, e la nostra alchimia. Credo che per una squadra come la nostra, con giocatori esperti che sanno come ritrovare la strada giusta, poter giocare una partita a pochi giorni di distanza da quella con Brindisi, sia un vantaggio che ci permette di resettare e lavorare insieme in campo contro un avversario molto più che in allenamento. Andiamo in Danimarca carichi e contenti di poter affrontare una squadra europea che in questi ultimi anni ha sempre fatto le coppe e che nell’ultimo turno ha disputato ad armi pari la partita con Galatasaray a Istanbul. Bakken ha sempre fatto bene nel suo campionato e si conferma una buona squadra. Nel Bakken troviamo giocatori che hanno già giocato in Italia come Glenn Cosey e  Deshawn Stephens, ex Cagliari e Fortitudo, entrambi con esperienza in LNP”

 “Siamo contenti perché giocare un’altra partita ci permetterà di inserire anche tutti i giocatori che fino ad ora erano out, dandogli minuti nelle gambe– ha concluso uno degli assistant coach, insieme a Gerosa, di Gianmarco Pozzecco-. Sappiamo che ci aspetta un viaggio impegnativo ma allo stesso tempo siamo motivati all’idea di disputare la loro prima partita casalinga di questa stagione, ci stimola e siamo felici di affrontare questo viaggio”.

La Redazione

 

 

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti