agenzia-garau-centotrentuno
cavina-sardara-canu

Dinamo, Cavina: “Dobbiamo avere una mentalità diversa durante la partita”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Nel post partita di Tenerife, Demis Cavina ha analizzato in conferenza stampa la partita della Dinamo Sassari persa contro la formazione di casa nella seconda uscita stagionale in Champions League.

“Sapevamo che era una partita difficile per noi, abbiamo iniziato molto bene come non ci era successo da inizio stagione. Come era successo nelle due sconfitte contro Brindisi e Ludwigsburg, se sbagliamo dei canestri facili iniziamo a commettere errori in difesa e  perdere fiducia, questo ha cambiato la partita. Siamo un po’ tristi per il divario dei 27 punti finali, al fallo di Gentile sul tiro da tre eravamo sotto di 14: non è lo stesso perdere di una decina di punti o 27. Sfortunatamente non abbiamo il tempo di allenarci, siamo due settimane in giro per l’Europa e l’Italia. Dobbiamo avere una mentalità differente durante la partita, può succedere di avere dei momenti difficili nel suo corso e questa componente non fa parte dell’allenamento. Abbiamo fatto dei buoni 12 minuti, ma poi abbiamo commesso degli errori che hanno cambiato la partita”

Questo il commento di Eimantas Bendzius: “Tenerife ha giocato davvero una buona partita, noi abbiamo iniziato bene ma abbiamo sbagliato tanti tiri aperti e speso molte energie. Loro sono scappati, hanno giocato tanto bene, si sono passati molto bene la palla. Non abbiamo potuto fare molto. La stagione è ancora all’inizio, torneremo a Sassari per allenarci e migliorare: fa parte del nostro lavoro capire quale è il problema e trovare la soluzione”.

La Redazione

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti