agenzia-garau-centotrentuno

Dinamo, Cavina: “La squadra sta meglio, c’è grande voglia di far bene”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

La Dinamo Sassari si prepara all’esordio europeo nella Basketball Champions League di domani sera. Si vola in Germania per la prima palla a due lontano dall’Italia: il Banco avrà di fronte Ludwigsburg, squadra già affrontata nell’edizione 2016-2017 della stessa competizione.

Il coach Demis Cavina ha presentato la sfida in conferenza stampa.

Sull’impegno e sulle condizioni della squadra:

C’è tanta curiosità ed emozione per questo inizio in Basketball Champions League in un girone definito girone di ferro dalla stessa BCL, con le squadre che stanno continuando a rinforzarsi. Anche il nostro avversario di domani, Ludwigsburg, ha inserito un giocatore nel weekend. Li conosciamo bene, è una squadra che gioca storicamente con grande aggressività su tutto il campo e può contare su tanti giocatori pericolosi sul perimetro, capace di giocare small ball con quattro piccoli sul perimetro e tanta pressione sulla palla ma anche tanta velocità per andare in transizione. La squadra sta meglio: Clemmons ha smaltito il jet lag e domani saremo al completo, abbiamo analizzato tutti insieme la partita guardando gli errori difensivi e focalizzandoci sui punti da migliorare perché incontreremo un altro avversario pericoloso sul perimetro, capace di segnare da tre con continuità e che corre. Dovremo essere bravi noi a gestire meglio la partita e aumentare la nostra intensità difensiva e la fisicità che, soprattutto nel secondo quarto a Brindisi, è mancata.

Sul suo esordio europeo:

“Le mie emozioni sono quelle del gruppo: c’è grande voglia di iniziare ad approcciare nel migliore dei modi a questa manifestazione e far valere le nostre forze in un girone tosto che però ci dà ancora più motivazioni nel superarci. Sappiamo che siamo all’inizio di una stagione e che c’è tanto su cui migliorare ma non possiamo prescindere dall’intensità e dalla carica agonistica che dobbiamo mettere in campo in ogni partita soprattutto in questo esordio di Champions”.

La Redazione

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti