agenzia-garau-centotrentuno
cavina-dinamo-sassari

Dinamo, Cavina: “Prestazione non buona, prendiamo vittoria e spunti su cui lavorare”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Al termine della partita vinta contro la Vanoli Cremona, il coach della Dinamo Sassari Demis Cavina ha parlato in conferenza stampa: ecco le sue dichiarazioni.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Il commento sulla prima gara

Io come i ragazzi eravamo emozionati e questo ha influito nel primo impatto sulla partita, i primi 2 quarti abbiamo commesso vari errori difensivi. Questa è stata la settimana più difficile dal punto di vista atletico e infatti oggi siamo stati un po’ zavorrati, abbiamo commesso tanti errori individuali e banali. Nonostante questo siamo stati bravi applicando una buona fase difensiva e rapidi contropiedi che ci hanno permesso di creare il gap che ci ha permesso di vincere oggi. Prestazione non buona dal punto di vista tecnico, ci prendiamo la vittoria e spunti su cui lavorare”.

Logan e Poeta i più esperti migliori marcatori, siamo sicuri che il basket è uno sport per giovani?

Mi sono reso conto soffermandomi a parlare con i miei ragazzi che nonostante siano abituati a giocare Champions League e competizioni importanti oggi all’esordio in casa erano fortemente emozionati, i nostri giovani devono migliorare. Nonostante tutto ciò è stato un bell’incontro nonostante loro fossero incompleti e noi zavorrati.

Parliamo di qualcosa di positivo, Battle ha avuto un impatto importante sulla gara…

Devo essere onesto e parlare degli aspetti negativi, ma ci sono stati durante la gara anche aspetti fortemente positivi come la partita di Battle, l’ultimo quarto di Stefano Gentile dopo una partita difficoltosa, ci sono più cose positive e prestazioni come queste aiutano a crescere, non siamo quelli di Cagliari ma anche la partita è stata differente sotto un aspetto mentale e atletico.

A fronte di questa prima gara, quali sono gli aspetti da migliorare?

È troppo semplice parlare delle palle perse, della corsa, i troppi rimbalzi difensivi concessi, gli errori dei cambi in comunicazione difensiva. Tutto ciò lo reputo normale conoscendo il periodo, noi abbiamo lottato contro noi stessi. Ma la cosa che maggiormente mi soddisfa è che abbiamo corso in maniera intelligente e mi è piaciuta la comunicazione nei momenti positivi, le palle perse sono dovuti grazie a una ricerca dell’intesa tra i giocatori. 

In conferenza ha parlato anche David Logan: Questa è stata la prima partita della stagione, eravamo un po’ contratti abbiamo faticato inizialmente a trovare il canestro, nonostante ciò ci siamo, abbiamo trovato la strada giusta e continueremo così. Tornare a Sassari è stata una bella emozione e si è visto dalla prestazione che personalmente mi è piaciuta. Io subito decisivo? È una squadra prevalentemente giovane e sono qua per dare il mio contributo e portare la mia esperienza e la mia leadership in campo”.

Andrea Olmeo

 

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti