agenzia-garau-centotrentuno
cavina-dinamo-sassari

Dinamo, Cavina: “Serviva una prova così in difesa, ora testa a Brindisi”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Demis Cavina è soddisfatto dopo la vittoria nella quarta partita di Supercoppa contro Varese: queste le sue parole in conferenza stampa.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

La partita 

“Si chiude con una buona prestazione difensiva, era la cosa che mi interessava di più. È stata una buona prova corale, con una giusta mentalità, soprattutto in quanto era una partita che doveva dare dimostrazione di quanto non era andato la scorsa partita. Ora testa alla prossima gara, è stato importante in questo precampionato avere questo ritmo di partite con una chiusura di girone molto positiva. Abbiamo giocato senza guardare la posta in palio e il tabellone cercando di mantenere uniformità e intensità, la palla ha girato bene e nonostante il bel terzo quarto abbiamo sbagliato molti tiri aperti. Le conferme?  Oggi sono arrivate dalla prova di gruppo, dalla voglia di giocare assieme, dal giro palla e la buona quantità offensiva”.

Marigini di miglioramento intesa nell’asse Clemmons e Mekowulu

Non mi piace parlare di assi offensivi, ma a livello di singoli sono d’accorto che questo sia un punto importante su Anthony stiamo lavorando molto sul pick’n roll centrale, devo dire che mekowulu è uno dei giocatori più stanchi e nonostante tutto da sempre il massimo, spero che questi 20 centesimi di secondo di ritardo li vada a smaltire durante il corso delle prossime settimane. Burnell? Jason è una della chiavi di questa squadra, sono veramente felice non solo della sua prestazione ma soprattutto del suo carattere e l’attitudine per mettersi alla pari con i compagni lavorando sodo.”

Queste invece le parole di Jason Burnell al termine della gara: “Sono estremamente contento di quello fatto questa sera, abbiamo disputato buone partite anche nelle precedenti sfide, siamo rimasti uniti, compatti e abbiamo giocato duro. Abbiamo tanto da fare ma si respira una bella aria, lavoriamo ognuno per gli altri.” Il giocatore è stato l’ultimo ad unirsi alla squadra dopo la Summer League: “Ho lavorato molto bene quest’estate a casa prima della Summer League col mio trainer, sono molto soddisfatto del mio stato di forma, ero felice di trovare Bendzius in questa squadra, sono veramente contento della nostra squadra e di quello che stiamo facendo”. 

Infine una battuta sulla difesa: “La difesa sicuramente è sicuramente la nostra chiave, non siamo stati bravi nelle altre partite concedendo troppo agli avversari, non penso al tabellino ma punto a riuscire a trovare i miei compagni e leggere gli avversari per essere al posto giusto e al momento giusto, siamo tutti al massimo della concentrazione e tutti sulla stessa pagina”.

dall’inviato Andrea Olmeo

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti