Dinamo, in Champions con i 4 Mori

Anche in questa stagione la Dinamo Sassari proporrà una maglia speciale per le notti europee.

Il club sardo adotterà ancora una volta il biancoverde per giocare in Champions League come accade ormai da tre stagioni: la scelta della società di Via Nenni è data dalla volontà di dare un’impronta identitaria e ricreare un legame con i colori societari degli anni ’90. Il concetto d’identità è rafforzato dalla presenza dal Gigante di Mont’e Prama e dai Quattro Mori sul petto, al posto della bandiera della Nazionale di appartenenza, soluzione adottata dalla gran parte delle squadre partecipanti alla Basketball Champions League FIBA. Sulla stessa lunghezza d’onda del Banco di Sardegna altre due squadre spagnole, che hanno deciso di mettere sulla maglia dei richiami alla propria Comunità d’appartenenza: il Basket Saragozza ha scelto di mettere la bandiera dell’Aragona sulla propria casacca, mentre il Baxi Manresa (avversaria della Dinamo nel girone) sul petto ha un richiamo al vessillo della Catalogna.

Sponsorizzati