agenzia-garau-centotrentuno
gentile-dinamo-sassari

Dinamo, parla Gentile: “Sfida importante, Reggio squadra solida”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

La Dinamo Sassari torna al PalaSerradimigni. Dopo due trasferte consecutive tra campionato ed Europa, la squadra di coach Cavina rientra a Sassari per tentare di riprendersi dalle sconfitte patite sia a Brindisi che in Germania. Avversario di turno la Unahotels Reggio Emilia: squadra solida, con a disposizione dieci giocatori nelle rotazioni e che in questo momento segna tanto – 91,5 punti di media, 2° tra le squadre della LBA.

Una sfida non semplice e che rimanda sempre al 2015 e alla vittoria dello scudetto Dinamo, arrivata dopo un’intensa lotta finita solo a gara 7 proprio contro la squadra emiliana. A presentare la partita ai microfoni di Dinamo TV è stato Stefano Gentile. Queste le sue parole:

Credo che in questo momento, a parte due, tre squadre, il campionato sia molto equilibrato. Ogni squadra è pericolosa e le sfide sono già importanti. I punti che si perdono e si guadagnano in questa fase della stagione, in cui cerchi ancora l’assestamento e l’equilibrio, sono punti che alla fine contano e dobbiamo cercare di prenderne il più possibile per questo.

Con Reggio Emilia sarà una sfida difficilissima. Hanno un gruppo italiani molto importante, americani in fiducia. È una squadra quadrata, con un sistema ben delineato. Sappiamo che imposta un certo tipo di gioco solido in attacco e in difesa. In questa parte della stagione è una sfida importante“.

Matteo Cardia

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti