agenzia-garau-centotrentuno
dinamo-sassari-pasquini-casalone-centotrentuno-canu

Dinamo, Pasquini: “Contenti di aver aspettato Bendzius e Burnell”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Nella giornata dell’ufficialità della conferma di Jason Burnell, il general manager della Dinamo Sassari Federico Pasquini ha commentato le scelte fin qui fatte sul mercato sottolineando l’importanza delle permanenza dell’ala piccola ex Cantù e quella di Eimantas Bendzius.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Obiettivo continuità

Ritengo che dare continuità e mantenere il roster possa fare la differenza perché riesci a trovare gli equilibri il prima possibile, per questo abbiamo voluto aspettare i nostri giocatori sapendo i loro valori tecnici ma soprattutto umano per ripartire con la stesa energia, voglia e qualità dell’anno scorso senza aspettare tempi per cercare altri giocatori. C’è subito una Supercoppa, una Champions e un campionato di livello da giocare. Abbiamo voluto aspettare i nostri ragazzi ed è andata bene.

I lunghi

Sapevamo che Bendzius può fare la differenza: ci rende il campo molto grande, ha tiro, è bravo ad attaccare i mismatch e giocare su tutti i lati del campo e ad aprirlo. Con lui possiamo fare una squadra di certo tipo, quest’anno abbiamo voluto maggiore atletismo nel cinque per il gioco di Demis sia in difesa che in attacco. Ci sarà l’evoluzione di Diop e questo ci permetterà di alzare il quintetto se giocheranno insieme. Siamo contenti di aver aspettato Bendzius e Burnell, penso siano complementari tra loro, soddisfatti anche dall’arrivo di Mekowulu. 

Burnell e Mekowulu in rampa di lancio

Quando uno viene qua alla Dinamo, deve pensare che Sassari sia “tanta roba” per la sua carriera, questo per il contesto e per l’opportunità di fare una coppa europea. Mekowulu ha finito in grande ascesa e ha avuto una grande crescita con Treviso. Stesso discorso con Burnell, questo deve essere l’anno del suo consolidamento. Questo è il suo terzo anno di carriera professionistica e sei ancora lontano dal tuo massimo, di conseguenza devi avere quella fame che cerchiamo alla Dinamo. 

Gli italiani

Un discorso che va suddiviso: Spissu e Gentile hanno grande importanza tecnica e avranno un peso specifico importante. Treier e Diop sono di grande prospettiva e devono sfruttare ogni giorno per dimostrare che siano migliori di quanto pensiamo. 

La Redazione

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
sandy-sardinia-spiagge-sardegna