agenzia-garau-centotrentuno
dinamo-sassari-pasquini-casalone-centotrentuno-canu

Dinamo, Pasquini: “Sardara e Pozzecco due forti, ora però serve compattezza”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Tempo di bilanci ma anche di dare uno sguardo al futuro in casa Dinamo Sassari. A farlo, in un’intervista concessa a La Nuova Sardegna, è stato il GM Federico Pasquini: ecco alcune delle sue dichiarazioni.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Bilancio positivo

“Siamo estremamente soddisfatti di quanto fatto sin qui,  ma la stagione non è finita. Rispetto all’anno scorso ci siamo ritrovati senza due stelle come Evans e Pierre, oltre a un italiano importante come Michele Vitali: con Gentile in quintetto e l’arrivo di Burnell e Bendzius siamo stati in grado di sostituirli. Jason ha avuto un impatto che è andato oltre le aspettative, conoscevamo Bendzius e la qualità del suo gioco mi ha sorpreso il giusto ma sta lavorando tantissimo sul post basso”. 

Futuro da scrivere

“Oggi si fa fatica a immaginare il mercato nelle fasce fuori dall’Eurolega: Burnell è in scadenza, Bendzius ha un biennale con possibilità di uscita bilaterale e con Bilan se ne parlerà più avanti. Ritorno di Diop? grande campionato, ma non vogliamo distrarlo dal suo finale di stagione”. Infine una battuta sul rapporto tra Pozzecco e Sardara, recentemente rimbalzato alla cronaca per alcune dichiarazioni contrastanti: “Sono due persone che hanno grande personalità e grande intelligenza: quando metti insieme le cose ci sono situazioni in cui serve confrontarsi. Se ne è parlato tanto, ma ora serve solo rimanere compatti. A fine stagione ci metteremo attorno un tavolo e si deciderà cosa fare”. 

La Redazione

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
sandy-sardinia-spiagge-sardegna