Gianmarco Pozzecco | Foto Luigi Canu

Pozzecco: “Devecchi insostituibile, ma qualcosa faremo”

Il coach della Dinamo Sassari Gianmarco Pozzecco ha fatto un bilancio del girone d’andata dei biancoblù sulle colonne del quotidiano La Nuova Sardegna oggi in edicola: ecco un breve estratto delle sue dichiarazioni.

Sull’assenza di Devecchi: “Per noi è una perdita enorme. Vorrei comunque portarlo in panchina se sarà possibile. La sua saggezza, l’esperienza e la sua presenza sono indispensabili per me e lo spogliatoio. Jack non è sostituibile, ma abbiamo bisogno di dodici giocatoei pronti e competitivi, con noi c’è massimo Chessa che è sassarese ed è la figura che più si avvicina a Jack. Abbiamo giovani come Sanna e Martis, ma abbiamo bisogno di un giocatore esperto e che ci aiuti in ogni situazione, quindi credo si andrà in quella direzione”.

Sul sostituto di Tillman ha aggiunto: “Bendzius per noi è simile al Polonara, quindi ci servirebbe una via di mezzo come era Thomas tra Achille e Cooley. Vogliamo uno che sappia giocare spalle a canestro: noi costruiamo tanto da lì, non solo al tiro ma anche per andare fuori dall’area. Continuiamo su questa traccia, poi è il talento dei giocatore che fa la differenza. Non vogliamo però intaccare la nostra identità”.

Poi una battuta sulla mancanza di pubblico: “Questa squadra si farebbe fatta amare. Mi basterebbe da qui a fine campionato una capienza del 25% in modo da ritrovare il contatto pubblico-squadra. Il pubblico ci manca, poi con il tifo non si sentirebbe quello che dico…”

La Redazione

 
1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti