agenzia-garau-centotrentuno
pozzecco-venezia-sassari-canu

Dinamo-Pozzecco, è finita: si va verso la rescissione

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

L’avventura di Gianmarco Pozzecco alla Dinamo Sassari è ai titoli di coda: la società e il tecnico, arrivato in Sardegna a febbraio 2019, si separeranno a stretto giro.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Dovrebbe terminare, a meno di clamorosi colpi di scena, con un anno di anticipo sul contratto la permanenza dell’ex playmaker della Nazionale con il sodalizio del presidente Stefano Sardara. Come riportato anche da La Nuova Sardegna, infatti la rescissione dell’accordo tra le parti dovrebbe arrivare nelle prossime ore dopo lo strappo irreparabile pre-playoff della sospensione disciplinare che ha definitivamente messo la pietra tombale al matrimonio. Un rapporto intenso e che ha visto qualche controversia lungo questi anni quello tra il Poz e il presidente Sardara che ha portato comunque a risultati ottimi, con la prima competizione europea vinta nella storia biancoblù (la FIBA Europe Cup), la Supercoppa Italiana di Bari ma soprattutto facendo vivere delle stagioni con una squadra altamente competitiva e sempre in lizza per qualcosa di importante. Ora c’è aria di rivoluzione in quel di Sassari: favorito per la panchina rimane sempre Demis Cavina (ma si dovrà attendere la conclusione dei playoff di Torino) con diversi giocatori che lasceranno la Sardegna a cominciare dal gruppo dei croati (Bilan, Kruslin e Katic) e un possibile addio di Spissu destinazione Eurolega.

La Redazione

 

Al bar dello sport

3 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti