Gianmarco Pozzecco | Foto Luigi Canu

Dinamo, Pozzecco: “Fa male vedere i ragazzi dispiaciuti”

Gianmarco Pozzecco ha commentato così in sala stampa la sconfitta della Dinamo Sassari contro Pesaro.

“Una bella partita, complimenti a Pesaro che ha vinto meritatamente. Questa è stata una partita di livello per 45′. Amo i miei giocatori quando vinco e quando perdiamo: succede nella pallacanestro di perdere, sono ragazzi meravigliosi. L’unica cosa che mi ha fatto male vederli quanto fossero dispiaciuti. Siamo andati avanti e potevamo gestire meglio quel vantaggio: è stata una partita strana, solo a tratti siamo riusciti a fare la nostra pallacanestro. In linea di massima abbiamo fatto quello che dovevamo fare. Venivamo da 7 vittorie di fila, ho cercato di tranquillizzare i miei giocatori, avevamo grande deisiderio di andare avanti e qualche errore l’abbiamo commesso. La partita è andata a ondate, le squadre che prendevano inerzia e poi buttava via la partita. Sono dispiaciuto non per me stesso, ma per i ragazzi che ci tenevano. Ci sono rimasti male, dobbiamo essere bravi a resettare e continuare questa stagione stupenda. Più contributo dai panchinari? No, nel senso che ognuno ha fatto il suo. Dobbiamo inserire Ethan, abbiamo avuto poco tempo ma non perché non abbiamo avuto la possibilità di allenarci, ma perché abbiamo avuto poche partite per farlo giocare. Peccato che alla seconda partita che ha giocato fosse da dentro o fuori, ma ripeto ci sta e non possiamo scegliere il calendario. Non dobbiamo minare la nostra serenità, ma avevamo l’opportunità di andare avanti. Pesaro ha meritatamente preso la semifinale. La zona di Pesaro? Non ho visto gli ultimi minuti, come sapete: non ve ne fregherà niente, ma quel tecnico l’ho cercato. La zona può avere efficacia come non averla. Sono stati bravi a farla, abbiamo buoni tiratori e passatori, ma ci ha incastrato un po’. “

 
1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti