Ethan Happ contro la Dinamo | Foto Luigi Canu

Dinamo, Pozzecco: “Happ+Bilan possono essere una miscela esplosiva”

Coach Gianmarco Pozzecco e il general manager Federico Pasquini hanno commentato ai microfoni di Dinamo TV l’arrivo di Ethan Happ alla Dinamo Sassari.

Il GM ha confidato: “Lo seguivamo già dalla scorsa estate, ma era stato impossibile prenderlo e abbiamo fatto altre scelte. Ci è andata male la carta Justin Tillman e abbiamo preso un giocatore che ha grande qualità in post basso, permetterà ai nostri tiratori di trovare dei tiri con i piedi per terra e può giocare con e al posto di Miro. Ci permette di avere una dimensione enorme con lui da 4. Abbiamo fatto tutte le analisi giorni fa, ha bisogno di un’altra settimana per essere a posto. Dopo Trieste potrà lavorare con la squadra intorno quindi al 25 gennaio, vedremo con la sosta visto che avremmo dovuto giocare con Roma come andrà dal punto di vista fisico. Siamo convinti che per il debutto con la Fortitudo, guarda caso, sarà dei nostri (6 febbraio ndr)”.

Felice anche coach Pozzecco: “Sono contento e ringrazio e la società per questo sacrificio economico. Sono contento di aver trovato un giocatore come lui in un periodo come questo. Penso che abbia quelle caratteristiche che per noi sono indispensabili: bravo in post e ottimo passatore, sia da 4 che da 5, è il gicoatore che starà in mezzo tra Miro e Bendzius. Sono consapevole che cambieranno i minutaggi ma non cambieranno le gerarchie. Miro, Bendzius e Burnell sono stati determinanti e dovremo aiutare Ethan a inserirsi in un organico che ha la sua identità e non farlo sentire un pesce fuor d’acqua. Sono curioso di vederlo giocare insieme a Miro, lui è un grande passatore e sono estremamente entusiasta di vederlo all’opera. Penso che possa essere una miscela esplosiva Bilan-Happ”.

Matteo Porcu

 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti