agenzia-garau-centotrentuno

Dinamo-Prometey, parla Gerosa: “Serve una reazione di squadra”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

È tempo di Europa per la Dinamo, dopo le prime due prestazioni in trasferta, dall’esito poco felice per gli uomini di Cavina e dopo la brutta prestazione offerta nell’ultima uscita contro Brescia a presentare la gara in occasione della vigilia del match contro gli ucraini del Prometey è l’assistaint coach Gerosa.

“Prometey è l’ultima squadra ad aver staccato il biglietto per la regular season, hanno cambiato qualcosa rispetto all’inizio inserendo un giocatore che noi conosciamo bene, Miro Bilan, e DJ Kennedy. Hanno a disposizione tante bocche di fuoco e tanti giocatori di talento in particolar modo gli americani come Harrison, Stephens giocatore interno e ottimo realizzatore da fuori, Evans lungo individuale a differenza di Bilan che costruisce di più per gli altri mettendosi centrale e cercando la migliore scelta in fase di scarico. Hanno a disposizione tanti giovani ucraini come il loro playmaker titolare Sydorov, Lukashov, il lungo Petrov e Lypovyy che garantiscono intensità offensiva e difensiva. Affrontiamo una squadra che gioca libera in transizione, difficilmente ricorre ai giochi e quando lo fa è per schemi mirati per alcuni giocatori”

Dopo Brescia.

“Dobbiamo reagire, trovando la voglia e l’energia dopo una brutta partita in campionato, allo stesso tempo dobbiamo aggrapparci a questa per non complicare il cammino in coppa, consapevoli sia del valore dell’avversario sia del fatto che arrivano nella nostra stessa situazione. Dobbiamo essere bravi a trovare una reazione di squadra nei singoli ripartendo da quanto di buono fatto a Treviso e alcuni passaggi contro Brescia. Dobbiamo trovare più spinta in attacco, con la voglia di passarci la palla fino a costruire il tiro migliore, dovremo essere bravi a uscirne di squadra più che affidandoci alle giocate dei singoli.”

Andrea Olmeo

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti