Antonello Restivo | Foto Luigi Canu

Dinamo, Restivo: “A Ragusa per cercare di fare la nostra partita”

Seconda trasferta consecutiva per la Dinamo Sassari Femminile: dopo quella di San Martino di Lupari, le biancoblù sono attese dalla Virtus Eirene Ragusa, formazioni tra le più complete e insidiose del campionato di Serie A1.

Il tecnico Antonello Restivo ha presentato la partita ai microfoni di Dinamo TV: “Cosa mi porto dietro da mercoledì? La determinazione che abbiamo avuto nel rientrare più volte in partita in un campo non facile. Mi è dispiaciuto che ad un certo momento della partita, quando mancava ancora tantissimo, le ragazze erano un po’ rassegnate. Mercoledì abbiamo visto invece che nella pallacanestro quando fai buone cose a livello d’intensità riesci subito a rientrare e puoi giocartela sino all’ultimo, che è ciò che vogliamo fare noi sempre”. 

Sull’avversario il coach commenta: “E’ una squadra che da anni sta lì, si gioca le competizioni e lo scudetto. E’ una squadra molto profonda e fisica, hanno vinto con Empoli in casa all’ultimo secondo e perso contro Bologna, sicuramente dopo queste due partite saranno molto cariche e agguerrite. Nel roster hanno le due playmaker, Romeo e Santucci, che stanno giocando molto bene e una giocatrice come Consolini che pur essendo altalenante nelle prestazioni contro di me fa sempre bene. Cosa chiederò alla squadra? Cercheremo di fare la nostra partita, imporre i nostri ritmi e provare a sporcarla poi vedremo che succederà. Chiederò tanta concentrazione e determinazione, abbiamo fatto errori di comunicazione a San Martino, son cose che vanno limate perché non possono succedere. Penso ci voglia faccia tosta, e se sbagliano il secondo tiro voglio che tirino anche per la terza volta”.

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti