Antonello Restivo | Foto Luigi Canu

Dinamo, Restivo: “Grinta e carattere, non abbiamo mai mollato”

Il coach della Dinamo Sassari Femminile Antonello Restivo si è mostrato comunque soddisfatto dopo la sconfitta contro San Martino di Lupari.

“Siamo partiti male con un approccio troppo soft dal punto di vista difensivo: sono mancati in avvio quei due-tre canestri che ci potevano dare energia in difesa e abbiamo faticato. Poi siamo stati bravi ad aggiustare qualcosa anche se abbiamo giocato sempre a folate, senza molta continuità. Sicuramente ci sono mancate alcune situazioni di aggressività e quei tiri facili che se non li metti soffri molto. Nonostante tutto non ci siamo persi d’animo e siamo riusciti ad arrivare fino a -4 ma in quel momento ci sono mancati degli appoggi facili sotto canestro e questo ha influito poi nella convinzione in difesa”.

“Non sono preoccupato, è solo la seconda partita e voglio partire dalle ottime cose che ho visto. Abbiamo dimostrato grinta e carattere, restando lì e riportandoci a contatto; tante volte in queste partite il rischio è di mollare la presa e uscire completamente dalla sfida. Questo non lo abbiamo fatto ed è importante, è positivo che siamo rimasti lì ed è da questa grinta che dobbiamo ripartire. Arioli e Burke? Su Cinzia mi dispiace per quel quinto fallo, lei c’è sempre e quando si va punto a punto è una garanzia. Kennedy soffre un po’ alcune situazioni difensive e tattiche, sappiamo che c’è bisogno di tempo perché si adatti e dobbiamo essere bravi noi a metterla in condizione di fare le cose che sono nelle sue corde. Soffre un po’ le mani addosso ma si deve abituare a un campionato un po’ più ruvido rispetto magari alla Wnba”.

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti