agenzia-garau-centotrentuno
sardara-dinamo

Dinamo, Sardara: “Esempio dello sport a servizio del sociale”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

La conferenza stampa che anticipa la sfida contro Venezia è stata aperta dal presidente della Dinamo Sassari, Stefano Sardara, che insieme a Tonino Tilocca, presidente della Fondazione Dinamo, ha illustrato le iniziative organizzate in occasione del decimo anniversario dell’istituto biancoblù.

Il presidente Stefano Sardara ha preso parola per presentare quello che la Fondazione, nata nel 2011, ha fatto nell’ultimo periodo, operando principalmente nei campi dell’assistenza sociale e della beneficenza con un occhio di riguardo alla lotta contro il gioco d’azzardo:

La Fondazione è stata una cosa fortemente voluta dieci anni fa, voglio ringraziare tutta la struttura della Dinamo, che ci ha dato una mano testimoniando quanto è produttivo lo sport e la visibilità che offre, quando si mette a disposizione di queste iniziative. Ringrazio Tonino che si è reso disponibile a prendere il comando della Fondazione. Mi piace ricordare non quanto è stato raccolto, circa un milione e mezzo, ma dove questi fondi siano stati impegnati: nelle strutture pubbliche al fine di migliorare non solo le attrezzature, ma anche il quotidiano operare. Auguro al presidente altri dieci anni di duro lavoro.

La parola è stata poi ceduta al presidente della Fondazione Dinamo, Tonino Tilocca:

Se tutte queste cose sono avvenute, c’è un perché. Sono onorato di stare seduto al centro tra questi due grandi uomini di sport. Questa squadra, questa comunità e questo movimento, non appartiene solo a Sassari ma a tutta la Sardegna e a tutti coloro i quali ruotano attorno a questa realtà. Come diceva Stefano, abbiamo raccolto tante risorse e non abbiamo sprecato niente. Chi opera in questa fondazione lo fa senza scopo di lucro, ogni euro che entra, viene investito per scopi benefici senza trarne ricavi. Ci tengo a ringraziare e salutare chiunque mi abbia preceduto, non solo chi è stato al comando ma anche a coloro i quali sono transitati in questo periodo, dai giocatori, ai membri e a chiunque abbia gettato una goccia di sudore per la causa. Jack Devecchi è una persona emblematica perché si dimostra, non solo in campo ma anche fuori un esempio applicandosi al massimo con umiltà e forza di volontà. Con lo stesso spirito Fondazione e Dinamo devono andare avanti”.

Il presidente Tonino Tilocca ha poi continuato, presentando le iniziative organizzate durante la prossima settimana:

“Lunedì presso la sede del Banco di Sardegna alle 17, ci sarà una tavola rotonda dove a presenziare saremo: io, Sardara, Cuccurese (Banco di Sardegna) e tutti coloro i quali stanno contribuendo al progresso della Fondazione. Mi auguro che venga fuori, non solo un momento celebrativo, ma anche un’occasione per guardare al futuro che possa servire come fonte di ispirazione per i prossimi progetti. Altro appuntamento importante martedì 14 alle ore 11: ci sarà una manifestazione sportiva con tre squadre e tanti ospiti importanti come una delegazione di Luna Rossa, il campione di triathlon Giovanni Achenza, e la Nazionale italiana down. Anche sabato, in occasione del match delle ragazze della Dinamo Women, ci sarà spazio per un altro momento di crescita in cui verrà presentato il logo di fondazione della Dinamo. Domenica invece, durante la gara della Dinamo maschile consegneremo 5 borse di studio finanziate da Germano Valle, ai ragazzi e le ragazze del settore giovanile della Dinamo.

Andrea Olmeo

 

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti