agenzia-garau-centotrentuno

Dinamo Sassari, Bucchi: “Ci è mancato lo sprint, testa già a gara 2”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Le parole in conferenza stampa di coach Piero Bucchi dopo la sconfitta in gara 1 della sua Dinamo al Palaleonessa contro la Germani Brescia. Sfida persa dai biancoblù per 104 a 97.

La gara
“La partita è stata dura come sapevamo, complimenti a loro. Ora azzeriamo di nuovo e siamo già con la testa a gara 2. Non è stata una sfida semplice per nessuno, gara fatta di strappi e di lotta. Gara ad elastico e sappiamo dove dobbiamo migliorare. Cercheremo di fare meglio mercoledì, come è normale che sia. In 48 ore ricarichiamoci per gara 2”.

Mentalità
“Cosa ci è mancato? Consideriamo che ci sono anche gli avversari. Il punteggio rispecchia la partita, siamo due squadre buone e di qualità. In alcuni momenti abbiamo subito ma abbiamo sempre avuto la forza di ricucire, ci è mancato un po’ di sprint ma ci sta che nei playoff ci siano questi tipi di gara. Io guardo solo al bicchiere mezzo pieno dopo oggi”.

Gestione
“Abbiamo avuto 5’ nel primo tempo dove abbiamo messo troppa frenesia e su questo miglioreremo. Non puoi concedere palle facili agli avversari in una gara del genere. Siamo stati bravi a rimettere a posto le cose in corsa. Quel break un po’ ci ha messo fatica nelle gambe e ci ha tolto la zampata finale”.

Arbitraggio
“Metro coerente? Arbitraggio strano, onestamente. Abbiamo faticato entrambe le squadre a capire gli arbitri”.

dall’inviato Roberto Pinna

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti