Kennedy Burke | Foto Luigi Canu

Dinamo Sassari, che debacle! KO con il fanalino di coda Vigarano

Niente da fare per la Dinamo Sassari Femminile che incassa un’altra sconfitta: un KO quello con Vigarano che fa male perché arriva in uno scontro diretto e contro una squadra che ha conquistato nella partita odierna i suoi primi due punti stagionali.

Fatale per le biancoblù il periodo a cavallo dei primi due quarti: la partenza era stata equilibrata, ma le sassaresi sono andate nel pallone concedendo ben 30 punti in un quarto alle avversarie. Vigarano ha scavato il solco poi nel secondo periodo con un parziale di 29-6 che ha spento ogni speranza della squadra guidata da Kennedy Burke (21 punti e 17 rimbalzi).  Partita chiusa all’intervallo con grande rammarico della Dinamo che ha poi iniziato a recuperare qualche punto con la mente più libera. A far piovere sul bagnato nell’ultimo quarto anche l’infortunio di Cinzia Arioli, costretta ad uscire dal campo in barella. 85-66 il finale, con la Dinamo attesa il 23 dicembre dalla partita interna contro le pluricampionesse di Italia di Schio.

La Redazione

Vigarano – Dinamo Sassari 85-66 (30-21; 29-6; 10-17; 16-22)

Vigarano: Bestagno 1, Tapley 14, Landi 2, Sorrentino 10, Albano 3, Valensin 7, Rosset 27, Bagnoli, Migani, Castelli, Yurkevichus 21, Mandini. All. Castelli

Sassari: Saba, Calhoun 13, Arioli 13, Mataloni 4, Costantini, Gagliano 5, Fekete 9, Cantone , Burke 21, Scanu, Pertile 1, Fara. All. Restivo

 

 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti