agenzia-garau-centotrentuno
gentile-dinamo sassari-nymburk-canu-centotrentuno

Dinamo senza stimoli, Nymburk passeggia a Sassari

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Nessuna sorpresa da una Dinamo Sassari già eliminata in Champions League e con nessuna velleità a giocare ad alto ritmo: il Nymburk lancia la sfida per il primo posto a Saragozza passando in Sardegna con il punteggio di 73-91.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Una partita che dal punto di vista del risultato aveva poco da dire e il livello d’intensità della Dinamo è stato, giustamente, quello di un’amichevole o poco più: i cechi prendono da subito il largo con 32 punti segnati in 10′ a dispetto dei 19 messi a segno dai biancoblù. Rotazioni larghe e basso voltaggio anche nel secondo quarto, i cechi sono più motivati e sull’onda dell’entusiasmo chiudono sul +18 a metà gara. Al rientro dagli spogliatoi il nuovo parziale Nymburk che chiude, se mai si erano aperti, i conti per un infinito garbage time: alla Dinamo la magra consolazione di conquistare il quarto finale (21-18).

Dinamo Banco di Sardegna Sassari – ERA Nymburk 73-91 (19-32, 17-22, 16-19, 21-18)

Sassari: Bilan 3, Burnell 8, Bendzius 15, Gentile 7, Spissu 3, Happ 11, Kruslin 11, Katic 2, Treier 13, Chessa, Re, Gandini.

Nymburk: Benda 4, Kriz 11, Palyza 10, Prewitt 21, Harding, Safarcik 8, Dalton 17, Hruban 7, Kovar, Rylich, Tuma 13, Zimmermann

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
sandy-sardinia-spiagge-sardegna