Marco Spissu | Foto Luigi Canu

Dinamo, Spissu: “Contro la Virtus con il coltello tra i denti”

Marco Spissu, appena tornato dalla Nazionale, ha parlato a qualche giorno dalla sfida con la Virtus Bologna ai microfoni di Dinamo TV.

Per il playmaker sassarese sarà una sfida dal sapore speciale visto il suo passato con la maglia delle V Nere: “Fa piacere essere ricordato a Bologna e aver contribuito al loro ritorno in Serie A1, ma domenica sarà una sfida importante e giocherò per la mia squadra e la mia terra, entreremo in campo con il coltello tra i denti. Non riuscivo ad avere così tanto riposo con le rotazioni corte e quindi ho perso un po’ di energia in difesa e in attacco, ora con l’arrivo di Toni Katic posso rifiatare di più; stiamo alzando l’intensità e speriamo di poterlo riproporlo a Bologna. Sarà una bella partita con due squadre che vogliono vincere, speriamo di farlo noi. Loro sono una big, dobbiamo essere concentrati per tutta la partita e non avere cali di difesa. due punti sarebbero importantissimi. Chi toglierei a Bologna? Tutti (ride ndr), sono una grande squadra, ci sono Belinelli, Teodosic, Markovic e gli italiani Tessitori, Pajola e Ricci”. 

 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti