agenzia-garau-centotrentuno
repesa-sassari-dinamo-canu

Dinamo, tra Cavina e Repesa: circolano già i nomi post-Pozzecco

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Ancora una partita di regular season, altre (tante si spera) nei playoff per assegnare lo Scudetto, ma la già circolano i primi nomi per la nuova Dinamo Sassari 2021-2022.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Sia chiaro, su Pozzecco nessuna decisione è presa anche se l’aria che tira in quel di Sassari non sembra delle migliori: “Se si può ricomporre la questione? Non lo so, dipende da lui”- le parole di Stefano Sardara a La Gazzetta dello Sport, che rispondendo alla chiara domanda su La Nuova Sardegna sul prossimo allenatore ha detto: “Vedremo a fine stagione”. Un’avventura quindi che sembrerebbe ai titoli di coda per l’ex playmaker della nazionale, arrivato a febbraio 2019 per sostituire il dimissionario Esposito. La Dinamo ci ha abituato a tanti colpi di teatro, ma per ora i nomi più caldi sono sempre quelli di Demis Cavina e Jasmin Repesa. 

Da Torino a Pesaro: Per Cavina si tratterebbe un ritorno in Sardegna dopo aver allenato la squadra prima dell’era Sacchetti. Attualmente il coach emiliano sta allenando la “sorellina” del Banco di Sardegna, la Reale Mutua Torino che sta affrontando la fase a orologio della Serie A2. Una soluzione quasi in casa che potrebbe essere la più ovvia per la prima annata post-Pozzecco. L’altra ipotesi calda in questi giorni è quella che porta a Jasmin Repesa, nome che già circolava fortemente nelle ore in cui la separazione tra il coach e la società sarda sembrava certa in estate. L’esperto tecnico croato in seguito aveva poi firmato un triennale con la Vuelle Pesaro culminata con la finale di Coppa Italia con Milano. Secondo quanto riportato da Il Resto del Carlino il coach, che ha delle uscite dal contratto al termine delle stagioni, potrebbe essere tentato dalla Dinamo a sfruttare una di queste per accasarsi in Sardegna. La stagione non è finita, i playoff sono ancora da effettuare, il tecnico biancoblù è ancora Pozzecco, ma la prossima stagione non è poi così lontana.

La Redazione

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti