Jason Burnell con Cantù 11,7 punti di media a partita

Dinamo, viaggi e quarantene causano rallentamenti

La stagione della Dinamo Sassari inizia ufficialmente oggi col pre-ritiro di Aritzo.

In Barbagia i biancoblù eseguiranno i primi lavori atletici agli ordini dello staff di Gianmarco Pozzecco dopo aver fatto una primissima presa di contatto al Pala Serradimigni. Il lavoro della prossima settimana sarà utile soprattutto dal punto di vista atletico, più che dal lato della cementificazione del gruppo visto che saranno solo tre i volti nuovi presenti: per il pre-ritiro di Aritzo ci saranno infatti i soli Filip Kruslin, Kaspar Treier e Luca Gandini tra i nuovi acquisti della società sassarese, visti i problemi dovuti a quarantene obbligatorie e viaggi nell’epoca del coronavirus.

Americani in quarantena –  In quel di Sassari è arrivato nelle scorse ore il primo americano: Jason Burnell, il sostituto di Pierre andato al Fenerbahce a giocarsi le sue carte in Eurolega, è costretto però alla quarantena obbligatoria. Il giocatore visto nella scorsa stagione a Cantù non si unirà alla squadra prima di 15 giorni nella seconda parte del ritiro biancoblù al Geovillage di Olbia. Ancora peggio va per Justin Tillman: l’ex Hapoel Gilboa Galil si trova ancora negli Stati Uniti, ma la sua partenza potrebbe essere imminente. Anche per la nuova ala forte dovrebbe però esserci la quarantena forzata da scontare che non lo farà unire ai compagni se non qualche giorno prima del torneo di Cagliari con Venezia e Milano.

Assenti anche Pusica e Bendzius – Bloccata anche la combo-guard Vasa Pusica: come scrive La Nuova Sardegna oggi in edicola, il serbo non può partire dal Paese in cui si trova in questo momento e questo rallenterà di parecchio il suo arrivo in Sardegna. Discorso diverso per Eimantas Bendzius: il lituano è impegnato con la propria Nazionale in un triangolare nel suo stato e partirà non appena si concluderà (l’altro ieri a sorpresa è arrivata una sconfitta con l’Estonia). Una serie di problematiche risolvibili, ma che potrebbero rallentare il lavoro di Pozzecco e staff in vista del primo impegno ufficiale tra poco più di un mese in Supercoppa.

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti