agenzia-garau-centotrentuno

Dinamo Women, arriva l’ala forte Gustavsson

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Continua la costruzione del roster della Dinamo Women. Dopo aver annunciato l’arrivo della playmaker Debora Carangelo e della guardia-ala polacca Anna Makurat, alla corte di coach Antonello Restivo approda l’ala forte svedese Elin Helena Gustavsson.

Duttilità

Classe 1993, Gustavvson, dopo gli inizi in patria, ha completato la sua formazione cestistica a Colorado State, college in cui ha giocato per quattro anni tra il 2013 e il 2017. Dopo l’avventura negli States, ha cominciato quella da pro in Spagna, dove è rimasta per tre stagioni, distinguendosi con le maglie di Bembimbre, Baxi Ferrol e Cadi La Seu, squadra con cui ha esordito anche in Eurocup. Negli ultimi due anni, dopo un breve passaggio in Belgio a Charleroi, la ventinovenne di Hoja ha giocato in Francia per Saint Amand, con cui ha disputato sempre la competizione europea. Durante il periodo nel paese transalpino, Gustavvson ha guadagnato anche la convocazione in nazionale svedese. La giocatrice ha chiuso l’ultima stagione con 10.2 punti e 5.1 rimbalzi di media, numeri nettamente in crescita – dal punto di vista realizzativo – rispetto alla prima stagione in Francia (7.6 punti di media). Capace di aprire il campo e di utilizzare anche l’arma del tiro da fuori, oltre che di giocare spalle a canestro, Gustavvson porta esperienza europea ma anche quell’aggressività difensiva e quella duttilità che saranno utili a coach Restivo nel corso della stagione per tentare di strizzare l’occhio ai playoff.

La Redazione

TAG:  Dinamo Women
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti