agenzia-garau-centotrentuno
lucas-dinamo-sassari-canu

Dinamo Women – Bourges 61-122: tracollo biancoblù contro le francesi in Eurocup

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Quella andata in scena al Pala Serradimigni è stata una nottata buia per la Dinamo Women:  la gara contro Bourges  è stata totalmente a senso unico, del resto come tutte le uscite europee delle ragazze biancoblù finora. Non era sicuramente questa la gara da vincere contro un avversario che sulla carta è nettamente più forte e come, ha dimostrato il campo, anche praticamente.

La Gara

Il primo quarto della gara è stato dominio Bourges, le ragazze di coach Restivo si sono viste costrette a non riuscire a resistere alla tanta corsa delle francesi e alla loro rapida ricerca della conclusione. I primi 5 minuti hanno visto le ragazze sarde che hanno provato a tenere botta e infatti il risultato era in precario equilibrio sul 11-8, da quel momento in poi black-out totale, le ragazze biancoblù sono riuscite a trovare poche volte il tiro e in quelle poche occasioni sono state imprecise, diverso invece è quanto accaduto per le ospiti, che hanno corso tanto e aumentato il ritmo che combinato al rapido giro palla ai tanti contropiedi letali e gli scarichi su Yacoubou (8) hanno fatto scadere la prima frazione di gioco sul 13-31 Bourges. È ripreso il secondo quarto, ma è sembrato che il primo non sia mai terminato, la timida reazione delle biancoblù è arrivata grazie a una tripla di Orazzo e ai canestri di Lucas che hanno fatto vedere un minimo di luce. Seppur in ombra la Dinamo ha provato a giocare in questa notte fonda, ma il dominio rossonero ha continuato e non si è minimamente placato nemmeno sul +20. Le francesi non si sono accontentate e hanno continuato a spingere, inesorabilmente e impietosamente i primi due quarti si concludono sul risultato di 31-64.
Quando si è tornati in campo la paura di vedere una Dinamo che perseverava nell’essere tartassata dalle francesi era tanta, ma i più pessimisti sono stati piacevolmente stupiti, le ragazze di Restivo hanno provato a suonare la carica in particolare con le due star americane, Jessica Shepard e Maggie Lucas che fino a quel momento erano state un po’ in ombra. Ma questa piccola reazione non è bastata, la differenza di punteggio ha continuato sempre più ad aumentare fino a segnare + 40 a 2′ dalla fine, facendo concludere il quarto sul 47-94. L’ultimo quarto sempre la solita musica, la Dinamo che ha faticato e il Bourges che giocando forsennatamente sul velluto, ha superato agilmente la soglia dei 100 punti, in tutto ciò quello che può portare a casa da questa prestazione coach Restivo è stata sicuramente la prestazione di Lucas, top scorer di giornata con 24 punti i suoi lampi e le sue giocate rendono questa sconfitta meno amara.

Dinamo Sassari: Orazzo (9), Dell’Olio (3), Moroni (4), Arioli (0), Patané (2), Mitreva (0), Kaleva (0), Kozhobashiovska (0), Shepard (16), Lucas (24), Pertile (3), Fara (0).
Coach: Antonello Restivo

Tango Bourges: Rupert (12), Elderink (22), Yacoubou (17), Myem (13), Michel (8), Astier (6), Guapo (16), Godin (2), Duchet (11), Mann (14).
Coach: Olivier Lafargue

Andrea Olmeo

TAG:  Dinamo Women
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti