agenzia-garau-centotrentuno
dinamo-sassari

Dinamo Women-Broni 95-80: Sassari è un fortino, terza gioia consecutiva per le biancoblù

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Dopo la pesante sconfitta contro Lucca è arrivato subito il riscatto per le ragazze di Restivo. Le biancoblù hanno ottenuto una vittoria di cuore e di forza tra le mura domestiche contro Broni. Dominatrice incontrastata del match è Jessica Shepard che ha realizzato un altra doppia doppia, segnando 33 punti e ottenendo 28 rimbalzi.

Primo Periodo
A sbloccare il risultato sono state le ospiti mettendo subito a segno una tripla con Galbiati che, insieme a Dedic, hanno fatto registrare dopo due minuti un mini parziale di (5-0). La prima delle biancoblù ad iscriversi a referto, è stata Maggie Lucas dai 6.75 che, insieme ai liberi di Orazzo prima e Shepard poi, hanno rimesso in equilibrio il risultato a 7′ dallo scadere (7-7). La prima parte del quarto è stata sempre in equilibrio con le biancoblù che hanno messo più volte la testa e le avversarie del Broni che hanno trovato sempre il pareggio. Tanta difesa e fisicità sono state le due chiavi di questo primo periodo, ma all’ultimo minuto, due triple di Mazza hanno portato Broni in vantaggio sul +5 al suono della sirena (19-24).

Secondo Periodo 
Il gioco è ripreso sulla falsa riga del primo, partita combattuta e molto fisica. Il ritmo intenso e attento da parte delle due squadre non ha permesso al risultato di decollare. Broni prova a sfruttare molto la fisicità di Krivacevic che più volte ha trovato la supremazia a rimbalzo in fase offensiva. I punti della Lucas e Shepard hanno permesso alla Dinamo di rimanere a galla e non far mai scappare l’avversario. Le biancoblù sono riuscite infine a trovare il pareggio e il momentaneo vantaggio con due liberi di Jessica Shepard alla metà della ripresa. Dopo il time-out Dinamo chiamato da coach Restivo, le ospiti, grazie alla presenza sotto canestro della numero 14 rossa, hanno rimesso la testa avanti, portandosi a 1’24 dalla fine sul 36-41. L’ultimo possesso a 15 secondi dallo scadere è stato della Dinamo, ma viene vanificato da un’imprecisione in battuta che ha permesso alle ospiti di portarsi al tiro con Mazza che non sbaglia portando le sue compagne all’intervallo sul risultato di 38-44.

Terzo Periodo
La penultima ripresa è iniziata con due triple brucianti: la prima della neo arrivata Skoric, e l’altra di Orazzo, che hanno risposto ai tre canestri messi a segno in rapida successione dalle ospiti (44-50). Le ragazze di Restivo aiutate anche dalle tante imprecisioni in fase offensiva delle avversarie sono riuscite con Moroni a trovare il pareggio, con Orazzo a ottenere il vantaggio, e infine con la tripla di Lucas a consolidarlo (55-50). Sembrava la Dinamo avesse trovato la spinta giusta per portarsi avanti, ma l’unica certezza di questa gara è stata che nulla è da dare per scontato. Broni non ha mollato, condotta da Dedic e dalle sue triple rimette il risultato in equilibrio a 3′ dalla fine il tabellino ha segnato 60-60. Shepard, Orazzo e Lucas  salgono in cattedra e trascinano a suon di canestri, falli ottenuti e battaglie sotto canestro a portare per la prima volta la Dinamo in vantaggio al suono della sirena (67-63).

Quarto Periodo
La gara è ripartita con una Marida Orazzo particolarmente ispirata che ha fatto subito la voce grossa, mettendo a segno la tripla del momentaneo +7 (70-63). La gara è continuata con la Dinamo che ha preso sempre più il largo e grazie a Shepard prima e Lucas poi si è portata sul +11, costringendo coach Castelli a chiamare il time-out per rimettere ordine. Nonostante i consigli dati nel minuto di pausa, la storia della partita non è cambiata e Jessica Shepard ha continuato a macinare punti, a conquistare falli e rimbalzi sia in attacco che in difesa. La prestazione autorevole della lunga americana nell’ultimo quarto ha permesso alle giocatrici biancoblù di inserire il pilota automatico e gestire la gara fino al suono della sirena, riuscendo a ottenere una importante vittoria (95-80).

Dinamo Sassari-Broni 95-80 (19-24, 19-20, 29-19, 28-17)

Dinamo Sassari: Orazzo (15), Dell’Olio (0), Moroni (10), Patané (0), Skoric (5), Shepard (33), Lucas (32), Pertile (0), Fara (0). Allenatore: Antonello Restivo

Broni: Bestagno (9), Albano (0), Repetto (0), Galbiati (10), Mazza (13), Dedic (24), Krivacevic (20), Castelli (0), Masic (2), Bona (2). Allenatore: Andrea Castelli

Andrea Olmeo

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti