agenzia-garau-centotrentuno

Dinamo Women e San Salvatore Selargius uniscono le forze per il 3×3 di Roseto

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares
signorino

Dinamo Women e San Salvatore Selargius uniscono le forze. In occasione del torneo 3×3 organizzato dalla LBF che vedrà la partecipazione delle squadre protagoniste dell’ultima stagione di A1 e delle due future promosse dalla Serie A2, la squadra biancoblù sarà composta da due giocatrici sassaresi e da due atlete selargine.

La scelta

Francesca Mura e Martina Pandori, prodotti del settore giovanile giallonero e da anni protagoniste con la maglia della Techfind che anche in questa annata ha centrato i playoff di A2 oltre che l’ingresso nelle Final Eight di Coppa Italia, vestiranno la maglia della Dinamo Sassari insieme a Sara Toffolo, fresca di rinnovo in biancoblù, e Caterina Fara. Il torneo si terrà il 7 e l’8 giugno prossimi a Roseto degli Abruzzi e sarà un’occasione per proseguire nel percorso di avvicinamento a quella che da Tokyo 2020 è una disciplina olimpica di cui è protagonista anche la playmaker del Banco Debora Carangelo. “Siamo grati alla società San Salvatore per la collaborazione che porterà due delle loro atlete, Martina Pandori e Francesca Mura, prodotto peraltro del vivaio, a competere al campionato 3×3 nazionale: da isolani siamo consapevoli che fare sistema sia il modo migliore per crescere insieme. Concetto che si applica perfettamente al nostro movimento cestistico femminile che, per competere con le grandi della terraferma, ci porta a fare letteralmente squadra: questa rappresenta un’occasione di crescita per noi e per le ragazze che potranno così assaggiare anche la massima serie del 3×3” ha affermato il responsabile del settore giovanile della Dinamo Giovanni Piras ai canali ufficiali del club. Anche la società selargina ha commentato con entusiasmo la scelta sui propri social: “Ringraziamo la Dinamo Sassari per questa opportunità di crescita per le nostre atlete convinti che le sinergie non possano che fare bene al movimento cestistico isolano”.

La Redazione

 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti