agenzia-garau-centotrentuno
lucas-dinamo-sassari-canu

Dinamo Women, vittoria importante contro Empoli

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

È vincente il ritorno sul parquet delle Dinamo Women che sconfiggono Empoli con il punteggio di 64-103. Nonostante le assenze di Dell’Olio e capitan Arioli, la squadra ha rispettato il piano partita annunciato da coach Restivo nelle parole dell’anti-vigilia, approcciandosi al match in maniera aggressiva e tenendo il controllo della gara per tutti i quaranta minuti.

La partita

La Dinamo Women è partita in quintetto con Moroni, Lucas, Orazzo, Skoric e Shepard. Le ragazze di Restivo hanno impattato il match con un parziale di 0-10 con Shepard e le due italiane in quintetto come protagoniste. Lo scossone ha svegliato Empoli che ha reagito arrivando fino al -5 di metà primo periodo anche se la Dinamo è apparsa sempre in controllo. Nel secondo quarto è stata Maggie Lucas a salire in cattedra: 16 punti, frutto soprattutto di quattro triple, e la firma sul +28 toccato definitivamente a fine periodo e congelato dalla sirena che ha chiuso il primo tempo sul 26 a 54. Nel terzo periodo la musica non è cambiata, anzi: ancora Lucas e una Shepard dall’impatto offensivo migliore rispetto al primo tempo hanno condotto la Dinamo fino al massimo vantaggio del +43, sul 34-77, toccato a 1:09 secondi dalla fine dei 10’. Nell’ultimo quarto, Sassari è riuscita a controllare la gara, con Restivo che ha concesso il campo nell’ultimo minuto a Maria Luisa Scanu, giovanissima classe 2003. I centotre punti sono la miglior prestazione offensiva stagionale delle biancoblù.

La partita contro Empoli poteva essere pericolosa, un testacoda insidioso ancora di più dopo lo stop forzato a causa delle positività al Covid che hanno costretto le biancoblù a non allenarsi in gruppo per più di una settimana. Ancora una volta è stata Maggie Lucas a prendersi la squadra sulle spalle: la guardia statunitense ha chiuso la partita con 36 punti, segnati con il 52% dal campo e nella cui prestazione spicca un secondo quarto decisivo ai fini del risultato. Jessica Shepard, dopo un inizio lento a livello offensivo, ha messo insieme una doppia-doppia da 31 punti e 20 rimbalzi. Ad aiutarla sotto le plance c’è stata Maja Skoric, 9 punti e 11 rimbalzi, mentre sia Giulia Moroni che Marida Orazzo hanno chiuso la gara in doppia cifra con rispettivamente 12 e 11 punti. La vittoria però è passata anche dalla lotta a rimbalzo vinta per 54 a 37, così come dalle 12 palle recuperate e dalla difesa su Jeune che non è riuscita a esprimersi sui suoi livelli sino a quando Sassari non ha allentato la difesa.

La vittoria porta la Dinamo Women a +8 dall’ultimo posto, occupato proprio da Empoli, e fa guardare con fiducia alla classifica e al futuro. Prossimo impegno per le ragazze di Restivo domenica 23 gennaio, al PalaSerradimigni, contro Campobasso.

Empoli – Dinamo Women 64-103

Parziali: 15-23; 11-31; 14-25;

Progressivi:15-23; 26-54; 40-79; 64-103.

Empoli: Jeune 20, Ruffini, Stoichkova 4, Lucchesini, Baldelli, Williams 8, Ravelli 9, Manetti, Narviciute 6, Rembiszewska 2, Bocchetti 15. All. Alessio Cioni

Dinamo: Orazzo 11, Moroni 12, Patanè, Mitreva , Skoric 9, Shepard 31, Lucas 36, Pertile 4, Scanu. All.: Restivo.

Matteo Cardia

 

TAG:  Dinamo Women
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti