agenzia-garau-centotrentuno
cagliari-calcio-walukievicz-centotrentuno-sanna

Doccia fredda Cagliari, lo Spezia pareggia nel recupero

Scopri il nuovo canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Seconda partita in quattro giorni alla Sardegna Arena per il Cagliari: dopo aver sconfitto l’Hellas Verona in Coppa Italia, i rossoblù di Eusebio Di Francesco ospitano la rivelazione Spezia guidato da Vincenzo Italiano.

bianchi-immobiliare-centotrentuno
eyesportshop-linea-sport-centotrentuno

segui la diretta testuale della partita con gli aggiornamenti automatici (senza ricaricare la pagina) 

a cura di Matteo Porcu

TABELLINO | CAGLIARI-SPEZIA 2-2

Cagliari: Cragno, Zappa, Walukiewicz, Klavan, Carboni (72′ Tripaldelli), Rog, Marin, Ounas (76′ Faragò), Joao Pedro, Sottil (88′ Caligara), Pavoletti (76′ Cerri). A disposizione: Aresti, Vicario, Pisacane, Cusumano, Pinna, Oliva, Contini, Tramoni. All. Di Francesco

Spezia: Provedel; Ferrer (46′ Sala), Terzi (62′ Chabot), Erlic, Bastoni; Estevez (62′ Deiola), Ricci, Maggiore; Gyasi (79′ Agudelo), Nzola, Farias. A disposizione: Krapikas, Rafael, Acampora, Marchizza, Agoumé, Ismajli, Vignali, Piccoli. All. Italiano

Arbitro: Marini di Roma 1

Marcatori : 35′ Gyasi (S), 51′ Joao Pedro (C), 58′ Pavoletti (C)

Ammoniti: Salva Ferrer (S), Terzi (S), Estevez (S), Chabot (S)

TRIPLICE FISCHIO, tra Cagliari e Spezia è 2-2!

GOL DELLO SPEZIA! NZOLA SPIAZZA CRAGNO!

Rigore confermato

Pallone lungo per Piccoli che viene toccato da Klavan, rigore che viene rivisto al VAR

CALCIO DI RIGORE PER LO SPEZIA!

91′ – Lancio lungo per Nzola, Piccoli appoggia per Farias che crossa malissimo: pallone in tribuna e Cagliari che respira.

Quattro minuti di recupero

88′ – Cambio Cagliari: dentro Caligara per Sottil. In precedenza l’azione era stata vanificata da un fuorigioco di Nzola, ma rimane un grande intervento di Cragno.

88′ – CRAGNO SALVA TUTTO! Azione prolungata dello Spezia, Sala mette il pallone per Piccoli che conclude trovando la risposta del portiere.

86′ – Cross di Sala per Maggiore che conclude come può in mezza girata, pallone ampiamente a lato.

85′ – Sottil scarica per Zappa che crossa in mezzo per Cerri che in tuffo non centra la porta.

84′ – Cerri per Joao Pedro che scarta Provedel defilandosi però troppo, cross in mezzo ribattuto dalla difesa.

83′ – Ultimo cambio Spezia: dentro Piccoli per Ricci. Tutto per tutto per Italiano.

82′ – Non si abbassa il destro di Joao Pedro, punizione che vola alta.

80′ – Cerri vince il duello con Chabot che stende l’attaccante ai 20 metri: giallo e punizione pericolosa per il Cagliari.

79′ – Altro cambio Spezia: dentro Agudelo per Gyasi.

78‘ – Rog da fuori! Pallone di poco a lato dopo il forcing del centrocampista croato che aveva sfondato centralmente.

77′ – Chance per Sottil! L’ex Fiorentina non riesce ad avere la meglio a tu per tu con Provedel

76′ – Doppio cambio Cagliari: fuori Pavoletti e Ounas per Cerri e Faragò.

74′ – Colpo di testa di Chabot, sponda imprecisa per Maggiore che non arriva sul pallone ma ancora problemi sui corner per la difesa del Cagliari.

74′ – Guizzo di Sala sulla destra, Klavan in scivolata mette oltre la linea di fondo.

72′ – Cambio Cagliari: fuori Carboni, dentro Tripaldelli.

70′ – Grande occasione anche per lo Spezia! Non difende benissimo sui corner il Cagliari, Chabot svetta e manda di poco alto completamente libero.

69′ – Che occasione per Ounas! Bella l’azione di Sottil sulla sinistra, cross basso che passa e l’algerino calcia a lato da pochi passi!

68′ – Deiola lancia per Farias, legge benissimo la situazione Cragno che interviene fuori area con la testa

65′ – Bello scambio Joao Pedro-Pavoletti con palla leggermente lunga per il 10 rossoblù che si rammarica.

62‘ – Doppio cambio Spezia: fuori Estevez e Terzi per l’ex Deiola e Chabot.

61′ – Contropiede fulminante dello Spezia e recupero di Rog provvidenziale su Gyasi, potenziale occasione clamorosa per gli ospiti!

60′ – Cagliari che sembra essersi liberato di un peso e che ora attacca con decisione: nuovo angolo conquistato dai rossoblù.

Al 58′ Ounas imbuca per Zappa che arriva sul fondo e crossa basso per Pavoletti che di tacco trafigge Provedel.

GOL DEL CAGLIARI! PAVOLETTI!

57′ – Lancio lungo per Gyasi, appoggio per Estevez che calcia centrale per Cragno.

56′ – Spezia pericoloso ancora sugli esterni, la difesa rossoblù regge e poi concede un tiro strano a Maggiore che termina ampiamente a lato.

54‘ – Pavoletti perde palla sulla trequarti avversaria, lo Spezia libera Maggiore che va alla conclusione masticata: debole per Cragno che para senza problemi

Al 50’ palla di Zappa col sinistro che sbatte su un difensore, il brasiliano si ritrova il pallone lì e lo calcia in diagonale battendo Provedel che può solo toccare la sfera senza impedire che finisca in rete.

GOL DEL CAGLIARI! ZAMPATA DI JOAO PEDRO!

49′ – Niente di fatto sul corner battuto corto per Sottil fermato dalla difesa.

48′ – Carboni e Sottil fraseggiano sulla sinistra e guadagnano un corner.

47′ – Poco da segnalare in questi primi minuti, si scalda anche Tripaldelli per il Cagliari.

VIA AL SECONDO TEMPO

Cambio nello Spezia: dentro Sala per Salva Ferrer.

Iniziano a rientrare in campo i 25 protagonisti della gara.

Possiamo parlare di un vantaggio pienamente meritato per lo Spezia contro un Cagliari pericoloso solo nel finale con il colpo di testa di Walukiewicz. Serve una reazione per la squadra di Di Francesco.

FINE PRIMO TEMPO

45′ – Parata di Provedel! Doppia deviazione di testa, alla fine è Walukiewicz a concludere verso la porta e trovare la risposta dell’estremo difensore spezzino.

44′ – Fallo di Erlic su Pavoletti, ultima opportunità del primo tempo per il Cagliari.

43′ – Punizione ribattuta dallo stesso Estevez, un minuto di recupero.

42′ – Terzo ammonito dello Spezia; si tratta di Estevez autore di un brutto fallo su Carboni sul settore di sinistra del Cagliari che ora ha una buona opportunità su punizione.

41′ – Non ha reagito il Cagliari che dovrà cercare di ritrovarsi all’intervallo.

36′ – Scambio Ounas-Joao Pedro e conclusione strozzata dell’algerino che finisce a lato.

Al 35′ ottima iniziativa di Bastoni sulla sinistra, cross basso per il numero 11 ghanese che realizza il suo primo gol in Serie A.

GOL DELLO SPEZIA! Rete di Gyasi!

34′ – Conclusione da dimenticare di Bastoni dopo una buona chiusura di Zappa su Farias.

32′ – Ounas finora il migliore in campo del Cagliari, stop e dribbling su Terzi che lo abbatte: giallo per l’esperto difensore spezzino.

32′ – Azione prolungata di Ounas, cross basso per Sottil col tiro di quest’ultimo ribattuto da un difensore. Buon occasione per il Cagliari.

31′ –Libera la difesa dello Spezia che concede una rimessa laterale in zona d’attacco al Cagliari.

30′ – Spunto di Sottil sulla sinistra, nuovo corner per il Cagliari.

29′ – Primo giallo della gara per Salva Ferrer, trattenuta prolungata su Rog.

27′ – Ricambia la posizione di Ounas che torna a quella iniziale. Spezia che continua a fare la partita alla Sardegna Arena, reti ancora inviolate.

25′ – Cambia qualcosa Di Francesco, ora Ounas in posizione centrale nei tre dietro Pavoletti con Joao Pedro sull’esterno destro.

23′  – Scolliniamo ora metà gara, Di Francesco che non potrà essere di certo soddisfatto dai suoi.

22′ – GRANDE PARATA DI CRAGNO! Ottimo riflesso del portiere sul tiro da distanza ravvicinata di Farias servito da Nzola.

22′ – Si lotta a centrocampo in queste fasi, Cagliari-Spezia 0-0

19′ – Nessun pericolo per la porta di Cragno, Erlic colpisce male con la testa dopo il cross arrivato dal corner battuto corto. 0-0 alla Sardegna Arena.

18′ – Molto bene in ripartenza lo Spezia, altro corner guadagnato dai liguri dopo il colpo di testa di Zappa.

15′ – Gyasi penetra centralmente, serve Farias che si accentra e conclude di poco a lato a giro.

13′ – Altro angolo per lo Spezia con Walukiewicz che devia un cross di Maggiore, nulla di fatto poi sul calcio d’angolo.

12′ – Cross al volo di Salva Ferrer, Carboni ci mette la gamba e devia in corner: niente di fatto poi sugli sviluppi.

11′ – Joao Pedro con un filtrante per Ounas che supera Terzi e poi Erlic ma poi si intestardisce e Provedel interviene in uscita. Era una bella chance potenziale.

10′ – Il gioco si ferma per ricordare il grande Diego Armando Maradona scomparso a 60 anni mercoledì.

7′ – Lo Spezia recupera palla da rinvio di Cragno, Estevez serve Gyasi che crossa al centro per Farias che colpisce malissimo con la testa.

5′ – Pescato in fuorigioco Farias sul lancio dalla difesa; il Mago di Sorocaba è l’unico ex in campo della gara.

3′ – Angolo battuto da Marin nell’area piccola, esce senza problemi Provedel.

3′ – Primo affondo di Sottil servito da Joao Pedro, cross basso con Erlic che anticipa Pavoletti in corner.

2′ – Lo Spezia mantiene il possesso in questi primi minuti.

CALCIO D’INIZIO 

17:59 – Minuto di raccoglimento in campo: classico completo casalingo per il Cagliari, maglia azzurra per lo Spezia.

17:57 – Saluto delle squadre sotto gli occhi dell’arbitro Marini: tra poco il minuto di raccoglimento in memoria di Diego Armando Maradona.

17:55 – Panchine già al loro posto, entra ora la squadra degli arbitri.

17:50 – Squadre negli spogliatoi, nel prepartita sono arrivate anche le parole di Carboni: “Abbiamo lavorato tanto per affrontare lo Spezia, sono in fiducia. Sono molto vicino alla comunità di Bitti, noi sardi siamo tutti insieme e il Cagliari lo aiuterà con le maglie all’asta. Vogliamo uscire tutti insieme da questa situazione”.

17:43 – Anche Mario Passetti direttore generale del Cagliari ha commentato la vicenda a Sky: “Penseremo anche a loro mentre giocheremo. Siamo vicini alle persone che hanno subito i danni, tutti i calciatori e il presidente sono rimasti colpiti. Un pensiero va a tutte queste persone, noi sardi però siamo di poche parole e faremo le cose in silenzio, ma è stato un duro colpo”

17:40 – Da rilevare l’iniziativa del Cagliari Calcio in seguito alla devastante ondata di maltempo che ha causato tre vittime e innumerevoli danni alla comunità di Bitti: “In occasione di oggi contro Lo Spezia, la squadra scenderà in campo per il riscaldamento con uno striscione di solidarietà: “Forza Bitti, forza Sardegna”, che verrà poi esposto nel settore Distinti della Sardegna Arena durante la partita. Per aiutare fattivamente la comunità, verrà inoltre organizzata una raccolta fondi mettendo all’asta le maglie dei calciatori”. 

17:11 – Molto offensivo lo schieramento scelto da Eusebio Di Francesco per la partita: in difesa Carboni la spunta su Tripaldelli nel ballottaggio sulla corsia sinistra.

LE FORMAZIONI

Cagliari: Cragno, Zappa, Walukiewicz, Klavan, Carboni (72′ Tripaldelli), Rog, Marin, Ounas (76′ Faragò), Joao Pedro, Sottil (88′ Caligara), Pavoletti (76′ Cerri). A disposizione: Aresti, Vicario, Pisacane, Cusumano, Pinna, Oliva, Contini, Tramoni. All. Di Francesco

Spezia: Provedel; Ferrer (46′ Sala), Terzi (62′ Chabot), Erlic, Bastoni; Estevez (62′ Deiola), Ricci, Maggiore; Gyasi (79′ Agudelo), Nzola, Farias. A disposizione: Krapikas, Rafael, Acampora, Marchizza, Agoumé, Ismajli, Vignali, Piccoli. All. Italiano

Arbitro: Marini di Roma 1

Marcatori : 35′ Gyasi (S), 51′ Joao Pedro (C), 58′ Pavoletti (C)

Ammoniti: Salva Ferrer (S), Terzi (S), Estevez (S), Chabot (S)

16:40 – Buonasera amici di Centotrentuno, benvenuti al racconto testuale della partita tra Cagliari e Spezia valida per il 9° turno della Serie A.

 
1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti