King Udoh, attaccante dell' Olbia | Foto Sandro Giordano

Dolce Pistoia: l’Olbia vince la prima della stagione 1-2

L’Olbia cerca punti per dare una svolta al suo campionato finora deludente: i bianchi di Max Canzi fanno visita alla Pistoiese nell’11° turno del Girone A della Serie C.

segui la diretta testuale della partita con gli aggiornamenti automatici (senza ricaricare la pagina)

a cura dell’inviato Claudio Inconis

 

Con questo è tutto. Claudio Inconis a nome di tutta la redazione di Centotrentuno vi saluta e vi invita a restare sui nostri canali per tutti gli approfondimenti.
Ecco il tabellino del match:

Pistoiese: Perucchini, Valiani, Spinozzi (75’ Mal), Cesarini, Pierozzi, Solerio, Romagnoli, Camilleri (65’ Cerretelli), Chinellato (75’ Gucci), Tempesti (43’ Vivoli), Simonti. A disposizione: Toselli, Llamas, Salvi, Cavalli, Giordano, Stoppa, Renzi, Rondinella. Allenatore: Nicolò Frustalupi.

Olbia: Tornaghi, La Rosa, Emerson, Altare, Lella, Pennington (73’ Arboleda), Ladinetti, Cadili, Giandonato (63’ Ragatzu), Marigosu, Udoh (73’ Gagliano). A disposizione: Van der Want, Barone, Di Paolo, Dalla Bernardina, Demarcus, Pitzalis, Occhioni, Secci. Allenatore: Max Canzi.
Arbitro: Signor Eugenio Scarpa di Collegno.
Marcatori: 27’ Chinellato, 43’ Ladinetti (rig), 54’ Giandonato
Note: recupero 2’ + 4’, ammoniti Cesarini, Valiani (P), Pennington (O), espulso Perucchini (P) al 40’.

Probabilmente per mole di gioco i bianchi avrebbero meritato anche qualcosa in più e di non soffrire fino all’ultimo, ma tant’è: era importante cogliere la prima vittoria stagionale e farlo contro una diretta concorrente. Ora l’Olbia sarà attesa dalla sfida infrasettimanale contro la Lucchese, altra gara importante per il futuro stagionale.

Decisivo il gol di Giandonato al 54′ quindi, dopo l’1-1 nella prima frazione firmato Chinellato-Ladinetti. Vittoria fondamentale per l’Olbia che ha giocato bene nel primo tempo subendo il gol dei padroni di casa e trovando lo spunto per reagire grazie ad un calcio di rigore. Nella stessa occasione viene espulso anche il portiere toscano, episodio più che decisivo nell’economia del match visto che l’Olbia gioca tutto il secondo tempo con un uomo in più e monetizza la superiorità col gol di Giandonato dopo dieci minuti nella ripresa.

Palla sulla bandierina: TRIPLICE FISCHIO FINALE! Olbia batte Pistoiese 2 a 1.

90’+2 Punizione dalla trequarti per la Pistoiese: palla presa da Tornaghi. Olbia che sta allungano le mani sulla vittoria.
Pis-Olb 1-2

Vengono concessi 4 minuti di recupero

89′ ultimo giro d’orologio prima del recupero. Olbia che tiene distanti dalla propria area i padroni di casa.
Pis-Olb 1-2

87′ Nervi a fior di pelle in campo, ormai ogni palla è un autentico scontro senza esclusione di colpi. Vedremo se i bianchi terranno i nervi saldi.
Pis-Olb 1-2

GUCCI DI TESTA SFIORA IL PAREGGIO. Attenzione a dare per chiusa questa partita perché i padroni di casa sono feriti ma hanno ancora la forza per cercare il gol. I bianchi devono provare a chiuderla per evitare patemi fino all’ultimo.
Pis-Olb 1-2

Improvvisamente fiammata dei padroni di casa che creano una mischia davanti Tornaghi.

82′ Ragatzu un po’ egoista in questo caso non serve Ladinetti accanto ma si incaponisce nel cercare il tiro e viene murato dai difensori arancioni.
Pis-Olb 1-2

80′ Olbia che insiste, Gagliano si smarca e scarica il tiro: bravo Vivoli in calcio d’angolo.
Pis-Olb 1-2

Nervi davvero tesi in mezzo al campo con Cesarini che manda platealmente a quel paese l’arbitro. Situazione caldissima mentre ci avviamo agli ultimi dieci minuti di gioco.

77′ VIVOLI SU RAGATZU: grande parata del portiere arancione su tiro a girare di Ragatzu. Grande intervento. Sul proseguimento dell’azione palla che rimbalza sul palo ma non entra. Azione veramente confusa nel finale ma resta il grande intervento su tiro di Ragatzu.
Pis-Olb 1-2

76′ Ragatzu di prima dalla mezzaluna, palla che sfiora il palo e termina sul fondo. Ancora Olbia che spinge.
Pis-Olb 1-2

75′ doppio cambio per la Pistoiese
esce Chinellato entra Gucci
esce Spinozzi entra Mal

73′ Pronto un doppio cambio per l’Olbia:
esce Pennington entra Arboleda
esce Udoh entra Gagliano

72′ Pennington da fuori: gran bordata e palla fuori d’un soffio col portiere che sembrava in ritardo.
Pis-Olb 1-2

CHINELLATO DIVORA IL PAREGGIO. Cross dalla destra e il centravanti arancione manca il tocco graziando Tornaghi. Grande rischio per l’Olbia.
Pis-Olb 1-2

70′ venti alla fine e Olbia che cerca di chiudere il match senza trovare la stoccata giusta.

Partita che si sta incattivendo in diversi frangenti, con qualche intervento un po’ rude. Finora non arrivano provvedimenti disciplinari.
Pis-Olb 1-2

Buon lavoro in copertura di Lella che conquista palla e subisce fallo. Pistoiese con la sostituzione di Cerretelli prova a passare a 4 in mezzo quindi saranno necessari degli adattamenti per i bianchi.
Pis-Olb 1-2

65 cambio Pistoiese: esce Camilleri entra Cerretelli.

Giandonato uscito zoppicante dal campo. Intanto Pistoiese che si affaccia in avanti con un calcio d’angolo, nessun pericolo per Tornaghi.
Pis-Olb 1-2

63′ Arriva il momento di Ragatzu. Esce Giandonato ed entra Ragatzu.

60′ Superata ora l’ora di gioco con l’Olbia che ora può sfruttare al meglio il suo controllo palla e cercare di affondare il colpo usando al meglio anche l’uomo in più. Pistoiese che aspetta bassa e prova la ripartenza, ma finora ben controllata dai bianchi.
Pis-Olb 1-2

56′ Olbia quasi letale in contropiede con gli arancioni sbilanciati: all’ultimo tocco Marigosu non trova Udoh e Vivoli è rapido ad uscire in tuffo e bloccare la sfera.
Pis-Olb 1-2

Travolgente azione sulla sinistra di Cadili che offre l’assist a rimorchio: non ci arriva Udoh ma al limite dell’area arriva Giandonato che controlla, fa una finta e poi pesca l’angolino con un rasoterra al bacio. Al 54′ Olbia in vantaggio a Pistoia.
Pis-Olb 1-2

GOL DELL’OLBIAAAA: GIANDONATO PER IL 1 A 2

52′ Pistoiese che riparte solo di rimessa, Valliani anticipato da Emerson in fallo laterale.
Pis-Olb 1-1

Intanto aumenta il ritmo del riscaldamento Daniele Ragatzu, inevitabilmente uomo più atteso dalla panchina.

50′ grande giocata di Marigosu che con un filtrante libera Giandonato al tiro: conclusione rimpallata ma Olbia ancora pericolosa.
Pis-Olb 1-1

48′ bella manovra olbiese sulla destra: Pennington-Giandonato, cross teso su cui nessuno riesce ad intervenire. Bianchi molto propositivi in questo avvio.
Pis-Olb 1-1

47′ subito Pistoiese in avanti: Chinellato impegna Tornaghi che si rifugia in angolo.

Chinellato sulla palla: si parte. Iniziato il secondo tempo di Pistoiese-Olbia 1-1

Squadre che inizianoa tornare sul terreno di gioco, intanto siamo riusciti a vedere le immagini dell’occasione del rigore con Perucchi che ha scalciato da terra ai danni di un giocatore dell’Olbia. Davvero deprecabile quanto successo.
Intanto, tra poco ripartirà il secondo tempo del match.

Fine primo tempo con un buon intervento di Vivoli su punizione di Giandonato.
Intervallo su cui mister Canzi e i suoi ragazzi dovranno ragionare per provare a sfruttare al meglio la superiorità numerica in tutto il secondo tempo.
Intanto ricordiamo il parziale al Melani di Pistoia:
Pistoiese 1 Olbia 1
(Chinellato 27′, Ladinetti 43′ (rig).)

Brutto intervento di Cesarini che sembra uno dei più esagitati tra i padroni di casa. Intervento a gamba tesa su Ladinetti che resta a terra.

Vengono concessi 2 minuti di recupero

Polemiche immediate per un fallo al limite dell’area olbiese con gli arancioni che reclamano un calcio di rigore. Irremovibile il signor Scarpa conferma il calcio di punizione. Dalla battuta di Valliani nulla di fatto.
Pis-Olb 1-1

Non trema il centrocampista olbiese che di destro incrocia perfettamente il tiro battendo Vivoli che aveva indovinato l’angolo ma non l’altezza del tiro. Risultato riportato in parità prima della pausa, dunque, e tutto il secondo tempo con l’Olbia in superiorità numerica.
Pis-Olb 1-1

PAREGGIO DELL’OLBIA: LADINETTI NON SBAGLIA DAL DISCHETTO. 1 A 1

42′ – Azione clamorosamente confusa in area pistoiese e il signor Scarpa segnala calcio di rigore ed espulsione per Perucchini. Importante svolta del match con Olbia con un tiro dal dischetto e uomo in più per tutto il secondo tempo.
Entra in campo il portiere di riserva Vivoli.

CALCIO DI RIGORE PER L’OLBIA

38′ iniziativa personale di Cadili che – in qualche modo – salta due uomini e scarica su Giandonato, il cui pallone filtrante però non trova nessun compagno. Occasione sfumata.
Pis-Olb 1-0

35′ ancora Olbia in avanti, lungo fraseggio sulla destra e botta da fuori area di Altare: palla alta sulla traversa.
Pis-Olb 1-0

Emerson di nuovo tagliente, Perucchini si rifugia in corner. Dalla seconda battuta conclusione da fuori area direttamente sul fondo.
Pis-Olb 1-0

32′ Olbia che si riaffaccia in avanti, Udoh anticipato da Camilleri conquista un calcio d’angolo.

Tutto da rifare ora per i ragazzi di mister Canzi che ora provano a ripartire dal fraseggio messo in mostra fino ad ora.
Ricordiamo il parziale, alla mezz’ora di gioco Pistoiese avanti 1a0 sull’Olbia grazie al gol di Chinellato.

Proprio nel momento in cui gli olbiesi sembravano aver trovato il controllo del gioco segnano i padroni di casa. Azione personale di Tempesti sulla fascia sinistra e cross morbido a centro area dove il centravanti toscano colpisce di testa e batte imparabilmente Tornaghi.
Pis-Olb 1-0

27′ – GOL DELLA PISTOIESE: Chinellato

Primo cartellino giallo del match ai danni di Pennington dell’Olbia. Pis-Olb 0-0

25′ Emerson direttamente da calcio d’angolo cerca di sorprendere Perucchini: palla sul fondo. Olbia che negli ultimi minuti sembra avere delle opzioni in più.

23′ – SALVATAGGIO SULLA LINEA di Solerio su tocco ravvicinato di Lella a conclusione di una lunga azione d’attacco dell’Olbia. Bianchi che stanno prendendo il controllo del gioco.
Pis-Olb 0-0

Dopo i primi minuti di timore ora le due squadre stanno mostrando idee di gioco. Olbia ancora pericolosa dalla fascia destra, stavolta Udoh non è preciso nel colpire la palla e la conclusione è facile per Perucchini.
Pis-Olb 0-0

16′ BELL’AZIONE DELL’OLBIA che prova ad alzare la testa, azione personale di Marigosu che trova la palla filtrante su Udoh stavolta preciso nel controllo e bravo nel trovare un diagonale molto insidioso che si perde fuori d’un niente.
Pis-Olb 0-0

12′ ANCORA PISTOIESE: Valiani cerca la botta da fuori, palla che sibila di poco a lato con Tornaghi che sembrava sulla traiettoria. Padroni di casa che stanno affrontando meglio questa fase del match.
Pis-Olb 0-0

Calma olimpica per Emerson che smorza di petto un alto campanile e permette a Tornaghi di controllare la sfera bloccando una lunga azione offensiva degli arancioni.
Sull’altro fronte tiro dalla distanza di Marigosu, attutito dalla difesa e facile per Perucchini.
Pis-Olb 0-0

Subito messo alla prova il portiere olbiese Tornaghi che ha risposto presente con un’uscita bassa molto efficace, ma grande campanello d’allarme per i bianchi.
Pis-Olb 0-0

9′ COLOSSALE OCCASIONE divorata dalla Pistoiese: azione personale di Cesarini che entra in bello stile in area di rigore dribblando tre avversari ma viene murato da Tornaghi. Sulla respinta non è pronto Pierozzi a battere verso la porta. Olbia che concede subito una grande opportunità ai toscani.
Pis-Olb 0-0

Altro calcio di punizione a favore dell’Olbia dalla fascia destra. Resta a terra Pennington che sembra comunque poter continuare. Dalla punizione palla respinta dalla difesa.

5′ – come prevedibile squadre molto guardinghe e con un occhio particolare a non sbilanciarsi inutilmente, per ora solo lunghi fraseggi nella rispettive metà campo e lanci lunghi facili prede delle difese.
Pis-Olb 0-0

Confermato in toto lo schieramento di mister Canzi con Marigosu e Giandonato che agiscono a stretto contatto sulle trequarti. Calcio di punizione conquistato ora di bianchi, Emerson tenta la battuta diretta in porta: palla sul fondo.
Pis-Olb 0-0

Tutto pronto per il calcio d’inizio. Sarà Giandonato a toccare la prima palla del match.
SI PARTE! Inizia ora Pistoiese-Olbia.

Ricordiamo i 22 in campo:
Pistoiese: Perucchini, Valiani, Spinozzi, Cesarini, Pierozzi, Solerio, Romagnoli, Camilleri, Chinellato, Tempesti, Simonti.
Olbia: Tornaghi, La Rosa, Emerson, Altare, Lella, Pennington, Ladinetti, Cadili, Giandonato, Marigosu, Udoh.
A livello cromatico Pistoiese nel classico arancione, Olbia in maglia bianca.

Ecco il signor Eugenio Scarpa che si prepara a guidare le squadre all’ingresso in campo. Intanto segnaliamo che i componenti delle panchine hanno preso posto in tribuna e non in panchina.

16.20 Ultimi tiri verso lo specchio per i titolari prima di rientrare negli spogliatoi per indossare le maglie ufficiali e dare il via al match.
Momento delicato anche per i padroni di casa, d’altra parte, con mister Frustalupi (ex secondo storico di Walter Mazzarri) che sta affrontando un inizio stentato. Partita da “guai a chi” perde in pratica al Melani.

16.00 Squadre in campo per il riscaldamento quando mancano poco più di venti minuti al fischio d’inizio del match. Grande curiosità per le scelte di mister Canzi, che dovendo fronteggiare l’assenza di Cocco preferisce – almeno apparentemente – disegnare un 3-4-2-1 leggermente più prudente. Sarà interessante capire i movimenti di Giandonato e Marigosu.

Parte nuovamente dalla panchina, dunque, Daniele Ragatzu, dopo l’ingresso al 45′ nel turno infrasettimanale contro la Pergolettese. Tridente col doppio trequartista Giandonato-Marigosu in appoggio ad Udoh punta unica.
Presentiamo anche le panchine: Vivoli, Toselli, Llamas, Cerretelli, Salvi, Gucci, Cavalli, Giordano, Mal, Stoppa, Renzi, Rondinella a disposizione di Nicolò Frustalupi, allenatore degli arancioni.
Max Canzi si porta con sé Van der Want, Barone, Di Paolo, Dalla Bernardina, Demarcus, Arboleda, Pitzalis, Occhioni, Ragatzu, Secci e Gagliano.

LE FORMAZIONI

Pistoiese: Perucchini, Valiani, Spinozzi, Cesarini, Pierozzi, Solerio, Romagnoli, Camilleri, Chinellato, Tempesti, Simonti.

Olbia: Tornaghi, La Rosa, Emerson, Altare, Lella, Pennington, Ladinetti, Cadili, Giandonato, Marigosu, Udoh.

15:30 – Buon pomeriggio amici di Centotrentuno dallo Stadio Melani di Pistoia: qui per raccontarvi la partita tra gli arancio padroni di casa e l’Olbia.

TAG:  Serie C
 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti