È il weekend dello Shardana Rally Day

Saranno gli splendidi scenari dell’Alta Gallura ad accogliere il terzo appuntamento stagionale con i rally in Sardegna.

Lo Shardana Rallyday,organizzato dallo Shardana Motorsport in collaborazione con l’ACI Sassari, spegne le due candeline: dopo il fortunato 2018, la gara si ripropone con la sua formula compatta e divertente che tanto è piaciuta a piloti e addetti ai lavori. Le due prove speciali saranno entrambe disputate domenica 30 giugno: tre i passaggi sull’Anglona (6,98 km) e la spettacolare Costa Rossa (5,60 km), inframezzati dai due parchi assistenza di Santa Maria Coghinas. Le danze si apriranno però il sabato 29 giugno con lo shakedown di Viddalba, le verifiche tecnico-sportive e la cerimonia di partenza dell’Isola Rossa.

Al via una cinquantina di equipaggi, con tre auto impegnate nella regolarità sport che partirà in coda al rally. I favoriti per il successo finale saranno gli equipaggi Marrone-Fresu (vincitori della prima edizione), Gessa-Pusceddu, Musselli-Mele e Putzu-De Roma, tutti della partita su Renault Clio S1600. Attenzione però anche alle altre vetturette francesi, la R3C di Piras-Fancello e le evergreen Williams di Cocco-Pischedda, Satta-Loriga e del funambolico friulano De Luna, navigato per l’occasione da Stefano Pudda. Si prevede una lotta agguerrita per la vittoria finale e delle classi al Mundialito sardo, chi la spunterà?

Matteo Porcu

TAGS:

Sponsorizzati