agenzia-garau-centotrentuno
aru-ciclismo-qhubeka-

Fabio Aru chiude al 41° posto la sua prima Freccia Vallone

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Prima volta alla Freccia Vallone per Fabio Aru che ha chiuso la classica sulle Ardenne in 41ª posizione.  Il villacidrese della Qhubeka-ASSOS ha lasciato le ruote dei migliori nell’ultimo passaggio sul Muro de Huy, la temuta rampa finale che decide tradizionalmente la corsa: a vincere è stato il francese Alaphilippe con un’incredibile rimonta su Primoz Roglic, stesso duello della Liegi-Bastogne-Liegi del 2020 e che probabilmente terrà banco anche nell’edizione di domenica.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

La cronaca:  Fuga iniziale di Rosa, Howes, Moniquet, Vervaeke, Armee, Lammertink, Velasco e Mertens, a cui il gruppo principale non ha lasciato molto spazio. Gli attaccanti sono stati ripresi alla spicciolata, con la corsa che si è accesa in gruppo sul secondo dei tre passaggi del Muro de Huy. L’ultimo degli attaccanti ad arrendersi è stato Lammertink poco dopo la penultima delle 12 difficoltà altimetriche (la Côte du chemin des Gueuses), con diversi corridori che hanno provato a contrattaccare nei chilometri successivi. Il belga viene ripreso quasi all’imbocco del muro finale, poi nei primi metri di salita diverse accelerazioni fanno perdere contatto al sardo dai primissimi: lo scatto che spacca il gruppo è però quello di Primoz Roglic, ma lo sloveno è stato inseguito e poi ripreso dal campione del mondo Julien Alaphilippe che ha superato negli ultimi metri l’avversario. Al terzo posto l’eterno Alejandro Valverde e poi il resto del gruppo sfilacciato dall’erta finale: il Cavaliere dei Quattro Mori ha terminato al 41° posto a 57″ dal vincitore in quella che è una corsa con un finale troppo esplosivo per le sue caratteristiche. Per il team sudafricano ha fatto di poco meglio Sergio Henao (28°), mentre è da segnalare l’assenza dell’ultimo minuto dell’intera UAE Emirates per un tampone prima positivo e poi negativo di un componente della squadra. Fabio Aru prenderà il via anche alla Liegi-Bastogne-Liegi di domenica 25 aprile.

Matteo Porcu

 

 

 

TAG:  Fabio Aru
 
6 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti