Fabio Aru punta sul Tour 2020

Sarà il Tour de France il grande obiettivo stagionale di Fabio Aru nel 2020.

Nel corso del ritiro di Benidorm della formazione, i vertici della UAE Emirates, in accordo col villacidrese, hanno deciso di puntare tutto su La Grande Boucle; il sardo sarà al fianco della stellina slovena Tadej Pogaçar per una squadra che si preannuncia stellare per l’appuntamento francese. Insieme ai due uomini di classifica ci sarà infatti, sicuramente, il velocista colombiano Gaviria che andrà a caccia di tappe.

“Al Tour de France ci presenteremo con Pogačar, il quale correrà senza nessuna pressione, vivendo l’esperienza francese giorno dopo giorno-le parole del direttore sportivo Matxin-. Aru curerà la classifica e Gaviria avrà le sue occasioni in volata”.

Una scelta quella de Il Cavaliere dei Quattro Mori dovuta al fatto di non voler accelerare i tempi per trovare la forma perfetta dopo i problemi fisici del 2019 e per un percorso che potrebbe calzargli a pennello, vista la mancanza di cronometro pianeggianti (alla ventesima la cronoscalata di La Planche des Belles Filles, arrivo che lo vide vincente nel 2017). Inoltre la partecipazione alla corsa gialla potrebbe far si che il picco di forma sia mantenuto anche per la prova in linea delle Olimpiadi di Tokyo 2020, altro obiettivo dichiarato del villacidrese.

TAG:

Fabio Aru

Accedi per commentare

Sponsorizzati