agenzia-garau-centotrentuno

Fabio Aru riparte dalla Colombia

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Si avvicina il debutto stagionale di Fabio Aru. 

Il villacidrese ha scelto il 3°Giro di Colombia per iniziare il suo 2020 che avrà il Tour de France come obiettivo principe. Il via martedì 11 febbraio con la cronometro a squadre di Tunja (16 km), seguita da un arrivo sulla carta per velocisti a Daitama e da tre frazioni dal percorso ondulato dall’esito incerto: il clou nell’ultima giornata di gara, il 16 febbraio, con l’arrivo agli oltre 3200 metri di El Once/Alto del Verjón al termine di una dura salita.

Il Cavaliere dei Quattro Mori, nel paese sudamericano da inizio febbraio per gli allenamenti in altura, sarà accompagnato dai padroni di casa Ardila, Munoz, Henao e Molano e dall’esperto argentino Richeze. “Per me è la prima volta qui in Colombia, è un’esperienza unica– le parole del sardo ai canali ufficiali del Tour of Colombia-. La gente è molto bella, poi le strade per allenarsi sono perfette. L’altura è una componente fondamentale per la preparazione della stagione. Sento l’apporto di tanti tifosi anche qui”. 

Matteo Porcu

TAG:  Fabio Aru
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti