agenzia-garau-centotrentuno

Faragò: “Niente da recriminare”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Questa la disamina di Paolo Faragò, centrocampista del Cagliari, dopo la sconfitta interna contro il Napoli.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

“Penso che la prestazione sia stata ottima. Contro la Roma avevamo gioito nel finale, stavolta è arrivata una batosta. Sarà dura dormire stanotte, ma bisogna ricaricare le pile e pensare al prossimo match, in casa della Lazio. La mia occasione nel primo tempo? Ho calciato da posizione defilata, forse potevo alzare il pallone, non ho visto in mezzo se Farias fosse libero o meno. Dispiace non essere riusciti a fare punti, le opportunità le abbiamo create, la prestazione c’è stata e non abbiamo nulla da rimproverarci. Rialziamo la testa senza piangerci addosso né recriminare per la sfortuna. C’era la tensione giusta, non penso che il Cagliari abbia pagato la pesantezza della posta in palio. La punizione decisiva? Non ho visto se qualcuno abbia toccato Zelinski, Barella ha preso il pallone sicuramente”.

dall’inviato Francesco Aresu