Faragò: “Da tanto tempo aspettavo questo momento”

Il commento del centrocampista calabrese, tornato in campo dopo quasi sei mesi ai box.

Queste le dichiarazioni di Paolo Faragò: “Il ritorno in campo era un momento che aspettavo da tanto. Non mi aspettavo nemmeno tanto di giocare già così tanto. È stata dura stare fuori, specie i primi tre mesi quando non potevo nemmeno correre, e poi vedere gli altri giocare. È stato un rientro lampo dopo il lungo infortunio, sono tornato in gruppo solo mercoledì e oggi sono entrato. Il mister mi ha messo centrale e i compagni mi hanno preso un po’ in giro, dicendo che mi ha trovato il ruolo. Come ho passato i 170 giorni lontano dalla squadra? Vi dico solo che ora sono la persona più felice al mondo, ringrazio chi mi è stato vicino. Vedo entusiasmo per questo Cagliari, specie dopo un grande mercato e l’ambiente ci dà una mano. Per quanto riguarda la concorrenza ora sta a me ritagliarmi uno spazio. Ambizioni in classifica? Non dobbiamo guardarla, pensiamo gara per gara. Abbiamo raccolto più in trasferta che in casa, dobbiamo migliorare qui. Se mi aspettavo l’affetto del pubblico al mio rientro? Sinceramente no, è stato bello. Un po’ di scaramanzia, ultima partita in gol contro la Spal, chissà…”

dagli inviati Roberto Pinna e Matteo Piano

Sponsorizzati