agenzia-garau-centotrentuno
cagliari-calcio-joao-pedro-centotrentuno-sanna

Fiorentina-Cagliari 1-0: (s)profondo viola per Di Francesco

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il Cagliari cerca di invertire il trend negativo delle ultime gare: i rossoblù dopo i due giorni di ritiro a Coverciano si spostano all’Artemio Franchi per sfidare la Fiorentina nella giornata numero 17 della Serie A.

a cura di Francesco Aresu

TRIPLICE FISCHIO DI GIACOMELLI: basta il gol di Vlahovic alla Fiorentina per superare il Cagliari al Franchi. Momento nerissimo per i ragazzi di Di Francesco, che hanno provato a tenere la partita in equilibrio, sprecando un rigore con Di Francesco.

93′ – Sul pallone va Marin, sarà l’ultima azione del match. Palla morbida, ma non ci arriva nessuno.

92′ – Ultime speranze per i rossoblù, con Marin che batte una punizione dal centro di centrocampo, prima del fallo conquistato da Tramoni poco prima dell’area viola.

90′ – Soli 3 minuti di recupero decisi da Giacomelli. Fallo intanto di Pavoletti su Dragowski, inevitabile il cartellino giallo per lui.

87′ – Walukiewicz troppo irruente su Kouame sulla trequarti sinistra viola, Giacomelli lo punisce con un fallo contro.

86′ – Prova il tutto per tutto DiFra, con un Cagliari iperoffensivo. Subito giallo intanto per Tramoni, autore di una sbracciata in area su Martinez Quarta.

85′ – Doppio cambio Cagliari: dentro Cerri e Tramoni, fuori Sottil e Oliva.

84′ – Il neoentrato Borja Valero prova a fare il giocoliere al limite dell’area rossoblù, prima del tiro ampiamente a lato di Bonaventura.

83′ – Di nuovo 4-2-3-1 per il Cagliari, con Zappa e Lykogiannis terzini, Ounas e Sottil insieme a Joao Pedro dietro Pavoletti.

82′ – Cambio Fiorentina: dentro Valero e Kouame, fuori Vlahovic e Callejon.

80′ – Prova a cambiare assetto Di Francesco, con palla lunga per la testa di Pavoletti, con Zappa e Ounas a destra a mettere cross e imprevedibilità.

79′ – Ecco i cambi in casa Cagliari: dentro Pavoletti, Zappa e Ounas per Pisacane, Simeone e Nainggolan.

78′ – Miracolo di Dragowski su Marin! Gran riflesso del polacco sul tiro da fuori dell’ex Ajax, con palla deviata a centro area, ma il portiere manda in corner.

76′ – Giallo anche per Biraghi, autore di un fallo a centrocampo.

74′ – Si fa dura ora per i rossoblù, con Di Francesco che continua a puntare sugli undici di partenza senza voler fare cambi.

73′ – Cambio Fiorentina: dentro Venuti, out Caceres.

Grande assist di Callejon da destra, Vlahovic scatta tra Godin e Pisacane e in scivolata col mancino supera Cragno per il vantaggio dei padroni di casa. 

72′ – GOL DELLA FIORENTINA!!! VLAHOVIC!!!

69′ – Netto fuorigioco di Joao Pedro su un buon contropiede avviato da Oliva. Non riesce a cambiare passo il Cagliari, mentre Prandelli sta per giocarsi la carta Borja Valero.

67′ – Stavolta è Cragno a dire di no a Bonaventura, destro radente e di piede si oppone il portiere rossoblù.

66′ – Che occasione per Godin!! Corner di Marin, il Faraone anticipa tutti di testa con palla che finisce di poco alta sopra la traversa.

61′ – Bel contropiede di Sottil, palla indietro per Nainggolan che chiama Lykogiannis alla conclusione da fuori, ma il tiro è ribattuto.

59′ – Ci prova anche Simeone! Gran movimento del Cholito a superare Martinez Quarta, ma davanti a Dragowski prova un complicato pallonetto con il pallone che schizza altissimo a lato.

58′ – Che occasione per Biraghi! Azione iniziata dal duo Callejon-Bonaventura, l’ex Milan preme il taglio del numero 3 che si beve Sottil ma poi il tiro è altissimo.

57′ – Bel cross di Nainggolan all’indirizzo di Sottil, ma uno degli ex di questo match non riesce ad arrivare sul pallone.

55′ – Prova ad aumentare i giri la Fiorentina, ma senza proporre vere e proprie azioni da gol.

53′ – Primo giallo del match ai danni di Oliva, che tira vistosamente la maglia a Vlahovic.

52′ – Joao Pedro guadagna un utile calcio di punizione nella propria metà campo, che spezza il flusso delle azioni offensive viola.

50′ – Cragno decisivo su Caceres: bel destro incrociato dell’uruguaiano appena dentro l’area, il portiere blocca a terra con sicurezza.

48′ – Cosa si è mangiato Simeone! Liberissimo all’ingresso in area, il Cholito si impappina nello stop, con il sinistro da ottima posizione che viene poi deviato in corner.

46′ – Partita la ripresa, niente cambi nell’intervallo nelle due squadre. Subito Simeone al tiro da fuori area, ma la palla finisce altissima.

DUPLICE FISCHIO DI GIACOMELLI: finisce a reti inviolate il primo tempo tra Fiorentina e Cagliari, in una partita tutt’altro che divertente. Pesa come un macigno l’errore di Joao Pedro sul calcio di rigore (netto) assegnato da Giacomelli al 37′ e parato da Dragowski. A tra poco con il racconto della ripresa!

47′ – Gara molto bloccata, con la Fiorentina che ha provato a costruire qualcosa in più rispetto al Cagliari, che da parte sua ha avuto l’occasione migliore con il calcio di rigore fallito da Joao Pedro.

45′ – 3 minuti di recupero assegnati da Giacomelli.

43′ – Fa bene Simeone il lavoro tra le linee, ma il cross di Nainggolan da destra, diretto a Joao Pedro, gli finisce sulle gambe.

42′ – Buon calcio di punizione guadagnato da Joao Pedro a metà campo, utile a far respirare i suoi che negli ultimi minuti hanno maggiormente preso in mano il pallino del gioco.

40′ – Prova a riprendersi il Cagliari dopo il penalty fallito, con Marin e Nainggolan che si scambiano zona di influenza per cercare più spazi e palloni giocabili.

38′ – Cambio tra ex River Plate nella Fiorentina: fuori l’infortunato Pezzella, dentro Martinez Quarta.

PARATA DI DRAGOWSKI! Non una bella conclusione per il brasiliano, con il destro aperto ma non troppo angolato, con il portiere polacco che blocca senza difficoltà.

Bella palla di Nainggolan da destra per il taglio in area di Joao Pedro, calciato in pieno da Igor: rigore netto per i rossoblù.

36′ – CALCIO DI RIGORE PER IL CAGLIARI!!!

34′ – Resta a terra Pezzella, vittima di un problema muscolare alla coscia sinistra.

32′ – Prova in Cagliari a costruire qualcosa, ma troppi errori in fase di passaggio per Nainggolan e compagni.

30′ – Prima mezz’ora di gioco: Fiorentina certamente più attiva rispetto ai rossoblù di Di Francesco, che per ora badano più a tenere inviolata la porta che a offendere.

28′ – Che occasione per Pezzella! Sul quinto corner per la Fiorentina la palla arriva al capitano viola che va di testa, quasi stupefatto per essere stato lasciato da solo, ma la sfera finisce di poco a lato.

VAR: NIENTE RIGORE! Giacomelli va a riguardare l’azione e non può che cambiare decisione, fischiando punizione a favore del Cagliari.

Tocco di Oliva sul pallone, ma è Vlahovic che calcia il piede dell’uruguaiano.

24′ – CALCIO DI RIGORE PER LA FIORENTINA!

21′ – Corner di Pulgar, Pezzella prova il tiro dal limite ma la difesa ospite libera l’area. Sul contropiede avviato da Nainggolan, Sottil non riesce a servire Simeone e Dragowski para agevolmente.

19′ – Manovra costantemente nei piedi della Viola, con il Cagliari che si chiude bene alla ricerca di palloni utili.

17′ – Non una partita indimenticabile, fino a questo momento, con Di Francesco che si lamenta con i suoi per l’eccessivo ricorso al passaggio all’indietro.

14′ – Ancora bene Godin, nell’inedito ruolo di regista della difesa a 3, attento su Vlahovic che agisce costantemente nella sua zona.

12′ – Nulla di fatto sul corner per i viola, ma un errore di Dragowski sull’altro fronte favorisce l’azione di Nainggolan, che si procura un buon calcio d’angolo.

11′ – Che errore Pisacane! Errato retropassaggio del difensore campano verso Cragno, Vlahovic intercetta e prova a superare Cragno, che però resta sui piedi del serbo mandando in corner.

9′ – Chiude bene Godin in recupero su Vlahovic, con Cragno che può ricominciare dal fondo.

7′ – Tiraccio di Raz Marin sul buon servizio di Simeone, scattato sul filo del fuorigioco ma ben contenuto da Pezzella.

6′ – Ancora un cambio di modulo per Di Francesco, con un 3-4-2-1 molto fluido (a volte 3-5-2) a specchio sull’avversario.

5′ – Cerotto e turbante per il numero 22 rossoblù, che non ha problemi a rientrare in campo.

4′ – Brutto scontro in area rossoblù tra Caceres e Lykogiannis, con il greco che ha la peggio ricevendo una testata e una gomitata (entrambe sembrate fortuite) dall’uruguaiano.

2′ – Subito un calcio di punizione per la Fiorentina, dopo un fallo fischiato a Sottil. Batte Pulgar, la difesa libera prima del fallo laterale guadagnato a sinistra da Lykogiannis.

1′ – Partiti! Cagliari che attacca da destra verso sinistra.

Queste le panchine:

FIORENTINA: Brancolini, Dalle Mura, Barreca, Venuti, Martinez Quarta, Krastev, Borja Valero, Eysseric, Montiel, Duncan, Kouame.

CAGLIARI: Vicario, Aresti, Boccia, Tripaldelli, Ceppitelli, Zappa, Caligara, Tramoni, Pereiro, Cerri, Pavoletti, Ounas.

18.00 – Squadre in campo: padroni di casa in completo viola, sardi con la seconda maglia in bianco.

17.55 – Tutto pronto per l’ingresso in campo delle due formazioni, con i componenti della panchina rossoblù che raggiungono la zona dedicata.

17:48 – Vento freddo che si sta alzando sempre più su Firenze che potrebbe essere un fattore per la gara che inizierà tra 10′.

LE FORMAZIONI

Fiorentina: Dragowski, Milenkovic, Pezzella, Igor, Cáceres, Amrabat, Pulgar, Biraghi, Bonaventura, Callejón, Vlahovic

Cagliari: Cragno, Pisacane, Godin, Walukiewicz, Lykogiannis, Oliva, Marin, Sottil, Nainggolan, Joao Pedro, Simeone

16:45 – Uno scontro molto importante per le due squadre come sottolineato dai due allenatori nelle parole della vigilia, Cesare Prandelli ed Eusebio Di Francesco. 

16:40 – Buon pomeriggio amici di Centotrentuno, pronti per raccontarvi la partita tra Fiorentina e Cagliari valida per il 17° turno della Serie A.

 

Al bar dello sport

13 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti