Fabio Fognini in conferenza stampa

Fognini: “Porte chiuse? Dispiace per Cagliari”

Fabio Fognini ha parlato in conferenza stampa dopo il primo incontro in Coppa Davis vinto sul coreano Lee.

Il tennista numero 11 al mondo, a debita distanza dai cronisti per via delle indicazioni post-decreto sul coronavirus. ha esordito parlando della situazione attorno al campo: “È stata una gara surreale senza pubblico, ma è giusto così. Prima viene la salute, spiace per Cagliari che ci aveva ospitato con calore”.

Poi ha parlato dell’incontro contro Duckhee Lee: “La gara è stata importante per me come allenamento dopo un piccolo problema al polpaccio. Con Corrado ci siamo prefissati di iniziare veloci e l’importante era portarla a casa. Per me era fondamentale ritornare a competere a fare punti a prescindere dall’avversario. Ritorno sulla terra? Ripeto, era importante soprattutto tornare a giocare e sentire le sensazioni. Per la Nazionale era importante vincere e lo abbiamo fatto.Assenza di Sinner? Ognuno fa le sue scelte. Io per la nazionale ho cancellato gli appuntamenti poi tornerò a Barcellona con la famiglia. Con il coronavirus è a rischio la mia presenza negli Stati Uniti a causa della restrizione dei voli”.

dall’inviato Roberto Pinna

TAG:

Tennis

avatar
500

Sponsorizzati