agenzia-garau-centotrentuno

FOTO | Colombatto, l’addio a Cagliari

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

L’ormai ex centrocampista rossoblù lascia la Sardegna per trasferirsi in Belgio al Sint-Truiden a titolo definitivo.

“Ciao Cagliari”. Così su Instagram Santiago Colombatto saluta la città e il club con cui è stato sotto contratto gli ultimi quattro anni. Il regista argentino, classe 1997, è in procinto di trasferirsi ai belgi del Sint-Truiden, club dove militano l’ex Inter Colidio, suo connazionale e l’ex Juventus, Crotone e Cremonese Pol Garcia Tena, al momento al sesto posto della Jupiler League. Colombatto lascia il rossoblù con sole 7 presenze in prima squadra (tutte nel 2015-16), accumulate prima di partire in prestito tra Pisa, Trapani, Perugia e Verona.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Sono arrivato a cagliari che ero soltanto un ragazzino. Una città fantastica dove ho conosciuto gente meravigliosa, fatto nuove amicizie, dove mi sono sentito subito a casa. Ho condiviso forti emozioni qui. Ho pianto di gioia per la promozione in A , ho riso con i miei amici, momenti che non dimenticherò MAI. Purtroppo è arrivata l’ora di lasciare questa magnifica terra, la Sardegna, per continuare il mio sogno. A volte nella vita bisogna fare delle scelte, e non nascondo che questa è quella più difficile che ho preso. Porterò per sempre nel mio cuore i colori rosso blu del Cagliari e sarò il primo tifoso di questa squadra, che è stato il mio primo amore e mi ha visto esordire per la prima volta da professionista. Per tutti questi motivi ringrazio tutte le persone che ho incontrato in questi anni a Cagliari. Forza Casteddu SEMPRE! 🔴🔵 ❤️

Un post condiviso da Santiago Colombatto (@santiagocolombatto) in data: